SPARA IN TESTA ALLA MOGLIE E TENTA SUICIDIO / Segrate: coniugi in gravi condizioni (ultime notizie)

- Emanuela Longo

Spara in testa alla moglie e tenta suicidio, ultime news: coniugi in gravissime condizioni, attualmente ricoverati. Marito e moglie erano prossimi alla separazione.

incidente_omicidio_carabinieri_2_lapresse_2017
Immagine d'archivio (LaPresse)

Rischia di tramutarsi in tragedia il gesto compiuto questo pomeriggio da un uomo, a Segrate, il quale ha sparato in testa alla moglie per poi tentare il suicidio. I due coniugi – lui 46 anni, lei 50 – come riporta Repubblica.it nelle prime notizie appena trapelate, erano in via di separazione e proprio questo potrebbe essere il motivo che avrebbe spinto l’uomo a voler uccidere la donna prima di compiere lo stesso drammatico gesto nei suoi stessi confronti. La tragedia si sarebbe consumata in strada, nel pomeriggio di oggi, intorno alle ore 16.00, precisamente in un parcheggio pubblico di via Benvenuto Cellini, a Segrate, in provincia di Milano. Dopo aver colpito la moglie in testa, esplodendo un colpo di pistola, il 46enne ha compiuto il medesimo gesto contro di sé. Entrambi sono stati trasportati prontamente in ospedale ed attualmente le loro condizioni sarebbero gravissime. Disperate, in modo particolare, quelle della vittima 50enne.

Sul posto sarebbero giunti immediatamente dopo i due spari i sanitari del 118 che avrebbero prontamente eseguito le manovre di rianimazione. Ora il 46enne è ricoverato presso l’ospedale San Raffaele mentre la moglie è stata trasportata al Policlinico. Sul caso indagano i Carabinieri della compagnia di San Donato giunti sul posto, i quali stanno cercando di capire quale possa essere il motivo dietro il gesto dell’uomo. È possibile che le motivazioni possano essere ricondotte alle fasi di separazione dopo un matrimonio giunto al capolinea.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori