Terremoto oggi/ Ingv, ultime scosse: Grossetto, sisma di 2.2M a Montieri (25 maggio, ora 16.45)

- Silvana Palazzo

Terremoto oggi, ultime scosse: sisma di 1.3M a Macerata. Previsioni meteo: tempo instabile, rischio temporali. Le notizie e gli aggiornamenti del 25 maggio 2017

macerie_terremoto_pixabay_2017
Terremoto oggi nelle Marche

È ancora il centro Italia, ma questa volta è la Toscana a presentare, a sorpresa, un terremoto oggi pomeriggio alle ore 15.24: sisma di grado M 2.2 ad un chilometro est da Montieri in provincia di Grosseto. Non ci sono danni particolari o crolli segnalati, con i dati registrati da INGV che presentano questo “conto”. Il terremoto viene registrato con ipocentro a circa 9 km sotto il livello del terreno, con un epicentro invece individuato presso i comuni di Montieri, Chiusdino, Monticiano, Castelnuovo di Val di Cecina, Radiconcoli, Monterotondo Marittimo, Massa Marittima e Roccastrada. Zero conseguenze neanche per i terremoti di minore intensità presso le provincie di Rieti, Ascoli Piceno, Perugia e Macerata, sempre stando ai dati del centro INGV. (agg. di Niccolò Magnani)

Continua lo sciame sismico che nelle ultime ore sta coinvolgendo la provincia di Macerata. In particolare si stanno ripetendo scosse di medio/piccola intensità in località Pieve Torina, con epicentro a circa un chilometro dalla località nelle Marche. La scossa è stata di magnitudo 2.5 alle ore 13.38, sensibilmente più forte rispetto a quelle delle ultime ore, ma anche in questo caso non sono stati segnalati allarmi alla Protezione Civile o segnalazione di danni. Assieme a Pieve Torina, le località più vicine all’epicentro in un raggio inferiore ai dieci chilometri sono Muccia, Pievebovigliana, Fiordimonte, Montecavallo, Serravalle di Chienti, Camerino e Fiastra. Le località a meno di venti chilometri dall’epicentro della scossa sono Acquacanina, Sefro, Visso, Ussita, Pioraco, Bolognola, Castelraimondo, Fiuminata, Caldarola, Serrapetrona e Cessapalombo. (agg. di Fabio Belli)

Si è aperta con una lieve scossa di terremoto l’attività sismica di oggi. L’ha segnalata la Sala Sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), che ha fornito i dati relativi al sisma verificatosi nelle Marche. La scossa di terremoto è avvenuta alle 00.29 ed è stata di magnitudo M 1.3 sulla scala Richter. L’epicentro del sisma è stato individuato con le seguenti coordinate geografiche: latitudine 43.05, longitudine 13.04 e ad una profondità di 8 chilometri. Pieve Torina, in provincia di Macerata, è il Comune più vicino all’epicentro del terremoto. Ma entro i 20 chilometri rientrano anche Muccia, Pievebovigliana, Fiordimonte, Monte Cavallo, Serravalle di Chienti, Fiastra, Camerino, Acquacanina, Sefro, Visso, Ussita. Pioraco, Bolognola, Castelraimondo, Fiuminata, Caldarola, Serrapetrona, Cessapalombo, Preci e Castelsantangelo sul Nera. La situazione dal punto di vista sismico resta, dunque, sotto controllo.

Le previsioni meteo di oggi, giovedì 25 maggio, non sono positive, perché la giornata sarà caratterizzata da una fase instabile, legata a una perturbazione che dalla Penisola Balcanica lambirà anche la nostra Penisola. Al mattino sarà infatti bello e soleggiato al Nordovest e sulle Isole, mentre il resto dell’Italia potrebbe essere coperto da un po’ di nuove. Piogge sparse e temporali potrebbero verificarsi su medio e basso versante adriatico, Appennino Campano, Basilicata e nord della Calabria. Stando a quanto riportato da Meteo.it, nel pomeriggio di oggi invece si verificheranno rovesci e temporali su Appennino Abruzzese e Molisano, Basso Lazio, Campania, Basilicata, Puglia e Calabria settentrionale. Questi fenomeni si esauriranno rapidamente in serata. Le temperature comunque caleranno, in particolare nelle regioni adriatiche e meridionali. I venti, invece, subiranno un rinforzo moderato, soprattutto dai quadranti settentrionali al Centrosud.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori