BIMBA MORTA IN UN INCIDENTE/ Cantù, arrestato conducente per omicidio stradale: positivo all’alcol test

- Emanuela Longo

Bimba morta in un incidente a Cantù: scontro frontale tra due auto, conducende 34enne arrestato per omicidio stradale, risultato positico all’alcol test.

incidente_stradale_triangolo_pixabay_2017
Pesaro, esce e si imbatte nell'incidente mortale del figlio (Pixabay)

Ha avuto esiti drammatici il terribile incidente stradale avvenuto ieri poco prima di mezzanotte a Cantù, nel Comasco, nell’ambito del quale due auto si sono scontrate frontalmente. Ad avere la peggio è stata una bimba di appena 16 mesi, Aurora, a bordo dell’auto nella quale viaggiava con i genitori e coinvolta nello scontro con la seconda vettura. Stando alle prima indiscrezioni rese note dall’agenzia di stampa Ansa, pare che dai primi accertamenti dei militari intervenuti sul posto, sia stata appurata l’assenza del seggiolino imposto per legge sulla vettura nella quale viaggiava la bambina morta in ospedale dopo essere giunta in condizioni critiche. Le indagini sarebbero comunque ancora in corso al fine di accertare la dinamica del violento incidente e capire se realmente la piccola fosse legata o meno al seggiolino. Al momento dell’impatto, sono stati prontamente allertati i soccorsi giunti sul posto con quattro ambulanze, l’automedica del 118 e un elicottero. Il padre della bambina, un giovane 28enne, nel frontale ha riportato una frattura alla gamba ed altre contusioni, mentre le condizioni della madre sarebbero meno gravi. Il conducente della seconda vettura coinvolta nell’incidente che è costato la vita alla bambina di 16 mesi è invece rimasto illeso.

L’operaio di 34 anni il quale era a bordo dell’auto che, nella serata di ieri, si è scontrata con la vettura a bordo della quale viaggiavano i genitori della piccola Aurora, la bimba di 16 mesi morta in ospedale, è stato arrestato dai Carabinieri di Cantù. L’accusa a suo carico è quella di omicidio stradale. A darne notizia è il sito la Provincia di Como che ha rivelato come l’uomo sia risultato positivo all’alcol test. L’incidente è avvenuto a Vighizzolo in viale Italia intorno alle ore 23.30 di ieri, sebbene le cause dello scontro siano ancora ignote. La bimba morta a causa delle gravi ferite riportate viaggiava insieme ai genitori su una Y10 immatricolata nel 1992. In una nota, il 118 di Milano che è intervenuto sul posto dell’incidente ha riferito come “il papà della bambina guidava senza cintura con accanto moglie e bimba di 14 mesi, senza seggiolino”. La piccola vittima è stato confermato avesse 16 mesi e i Carabinieri avrebbero di fatto rivelato l’assenza del seggiolino obbligatorio per il trasporto di bambini della sua età.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori