PREVISIONI METEO/ Continuano i temporali fuori stagione (Ultime notizie oggi, 3 maggio 2017)

- Matteo Fantozzi

Allerta meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 3 maggio 2017. Temperature in ribasso, sole sulle isole. Continuano intanto però quelli che sono dei temporali fuori stagione.

Le temperature della giornata di oggi, mercoledì 3 maggio 2017, sono date in ribasso rispetto alle medie stagionali. Basti pensare che le minime del mattino sono attorno ai sette gradi di Aosta mentre le massime si spingono sui sedici di Bari. Nel pomeriggio ci sarà una condizione meteorologica più sfavorevole, ma nonostante questo le temperature saliranno leggermente tanto che le minime si spingeranno fino ai tredici gradi di Aosta mentre le massime saranno attorno ai ventuno di Bari e Catanzaro. Le correnti tireranno da nord verso sud ovest, così come i venti, ma questo non dovrebbe portare a delle situazioni complicate. Le uniche zone del nostro paese che saranno percorse da sole, e vivranno quindi una giornata di tranquillità sotto questo punto di vista, sono le isole Sicilia e Sardegna dove le temperature saranno alte e si potrà tranquillamente svestire gli abbigliamenti pesanti che invece da altre parti si dovranno indossare ancora per un po’.

Anche per la giornata di oggi, mercoledì 3 maggio 2017, purtroppo continuano i temporali fuori stagione. Infatti le previsioni del tempo ci parlano di cielo pronto a rovesci pesanti già a partire dalle prime ore del mattino. La situazione più preoccupante arriverà nella mattinata nell’alta Lombardia dove troveremo raffiche importanti di neve e anche dei temporali. Questi ci saranno anche su Liguria e Piemonte. Nel pomeriggio la situazione precipiterà con rovesci importanti su tutto il nord del nostro paese a partire dal Piemonte per arrivare fino a Veneto e Friuli Venezia Giulia. Al sud invece l’unica situazione di temporali la vedremo sul versante ionico della Calabria dove la pioggia sarà copiosa e molto importante. Inoltre al centro vedremo delle situazioni abbastanza preoccupanti sulle Marche non però da lanciare quella che potrebbe essere considerata un’allerta meteo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori