AUTOSTRADE / Bollettino traffico e viabilità: incidente sull’A1 (ultime notizie, oggi 5 maggio 2017)

- Matteo Fantozzi

Autostrade, bollettino traffico, situazione e info: Ultime notizie in tempo reale, oggi 5 maggio 2017 sulla viabilità. Incidente nella notte sull’autostrada A1 Firenze-Napoli e code.

traffico_autostrade_1_lapresse_2017
(LaPresse)
Pubblicità

Nella notte c’è stato un incidente sull’A1 Firenze-Napoli come segnalato dal portale istituzionale delle autostrade italiane, Autostrade.it. La situazione è stata ampiamente spiegata nella nottata quando attorno alla mezzanotte abbiamo visto un chilometro di coda sull’A1 Firenze-Napoli al chilometro 555.469 direzione Napoli tra il bivio A1/Diramazione Roma nord e Guidonia Montecello. La situazione in questione è diventata molto complessa sotto diversi punti di vista e il consiglio è pure per questa mattina per chi dovrà affrontare quel tratto di autostrada di controllare il portale in questione che è sempre aggiornato in tempo reale. Non sono però note le dinamiche dell’incidente e nemmeno l’eventuale presenza di feriti all’interno di questa situazione.

Pubblicità

Sono diversi i cantieri che si sono visti aperti durante la notte e che hanno portato a delle complicazioni piuttosto difficili da gestire. Le situazioni sulle autostrade italiane sono state tutte segnalate dal portale istituzionale Autostrade.it che segnala diversi blocchi fino alle sei di questa mattina e quindi complicazioni che potrebbero portare a traffico anche nelle prime ore della mattina. Il consiglio è sempre e comunque quello di fare attenzione e di cercare di controllare il portale che è sempre aggiornato in tempo reale. Andiamo però a vedere le due situazioni più preoccupanti nei minimi particolari. Partiamo dall’A24 Roma-Teramo dove al chilometro 136.6 direzione Superstrada Teramo mare troviamo chiuso fino alle ore se il tratto tra Assergi e San Gabriele-Colledara. Sull’A10 Genova-Savona-Ventimiglia al chilometro 2.3 direzione Genova troveremo invece chiuso il tratto tra Genova Voltri e Genova Aereoporto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori