IL MANUALE DEL TERRORISTA PERFETTO/ Isis pubblica online istruzioni per uccidere i pedoni con i camion

- Silvana Palazzo

Il manuale del terrorista perfetto: rivista Isis pubblica online istruzioni per uccidere i pedoni con i camion. Le ultime notizie sul libretto di Rumiyah, la rivista dello Stato Islamico

camion_folla_stoccolma_svezia_terrorismo_attentato_lapresse_2017
Camion su folla a Stoccolma (Foto: LaPresse)
Pubblicità

Il manuale del terrorista perfetto è online. Non si tratta di uno scherzo di cattivo gusto, ma di una notizia diffusa dal network televisivo americano Nbc. L’Isis fornisce istruzioni per aiutare i lupi solitari ad organizzare nel migliore dei modi l’attentato. Sull’ultimo numero di Rumiyah, la rivista dello Stato Islamico, sono state scritte in lingua inglese le indicazioni per procurarsi il camion giusto per fare il numero più alto di vittime. Il libretto è online e comprende un’infografica con cui sono elencate le caratteristiche dei veicoli ideali. Ad esempio, telaio e paraurti devono essere leggermente sollevati, il camion deve essere pesante e di misura larga, veloce o con una buona accelerazione. Ma, come se ciò non bastasse, nel libretto online sono indicati anche i luoghi dove comprare, rubare e affittare i camion. Non possono mancare poi gli obiettivi ideali dove colpire.

Pubblicità

«Solo tattiche di terrore», questo il titolo dell’ultimo numero di Rumiyah. Non si tratta di un’iniziativa isolata, perché la stessa rivista nel novembre 2016 aveva dedicato due pagine alla spiegazione di come compiere un attacco usando i camion. In quel caso l’articolo era stato titolato «I veicoli sono come coltelli». La pubblicazione dell’ultimo numero è stata segnalata negli Stati Uniti quasi in contemporanea con l’allarme lanciato dall’Amministrazione per la sicurezza del trasporto alla polizia in tutto il territorio: l’attenzione è massima per scongiurare attacchi di autocarri. Purtroppo non mancano i precedenti: da Parigi a Berlino, senza dimenticare Stoccolma, dove un camion piombò sulla folla uccidendo quattro persone e ferendone dieci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori