TERREMOTO MACERATA OGGI / Magnitudo 5.1, errore INGV il sisma era nelle Filippine (Ultime Notizie)

- Valentina Gambino

Terremoto a Macerata magnitudo di 5.1: un errore tecnico dell’INGV genera il panico in rete, la news è rimbalzata anche sulle testate ed i TG Nazionali, ecco cosa è successo in realtà.

terremoto_04_pixabay
Immagini di repertorio (foto da Pixabay)

A volte, anche le fonti più precise ed autorevoli possono sbagliare. Questo è il caso del sito dell’Invg Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Il portale infatti, all’alba di oggi aveva dato per certa una violentissima scossa di terremoto di magnitudo 5.1, nella provincia di Macerata e, per l’esattezza, la notizia è comparsa alle 5.17 ora italiana. Pochi attimi e, per un errore tecnico la sventurata news è stata prontamente cancellata dal sito. A quanto pare, l’errore non è stato umano ma bensì del sistema che ha generato la notizia in automatico: “Il problema è stato prontamente corretto”, dichiara l’Ingv che attualmente sta lavorando per ricostruire al meglio l’accaduto. In realtà, nello stesso orario è stata avvertita in Italia una scossa di magnitudo 1.6 con epicentro nei pressi di Pieve Torina (Macerata) e, per errore, gli è stata attribuita la scossa di 5.1. Ricostruendo ciò che è successo, si legge infatti che il sisma avrebbe fatto tremare la terra alle 5,17 della mattina con magnitudo 5,1 con le seguenti coordinate: epicentro (lat, lon) 43.06, 13.05 a una profondità di 9 km. Sempre sul sito, si riportava che non ci sarebbero stati danni a persone o cose. Dopo la terribile news, tutti i TG Nazionali ne avevano già dato notizia ma, per fortuna, si era trattato solo di un errore con una scossa di 1,6 che non ha creato alcun momento di panico.

Sul web, oltre all’errore tecnico si parla anche di un “baco” del sistema e, sulla pagina Facebook dell’Invg Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, si legge: “Alle ore 5:17 italiane di questa mattina (15 giugno 2017) è avvenuto un evento sismico di magnitudo ML 1.6 con epicentro nei pressi di Pieve Torina (MC). A causa di un problema tecnico è stata erroneamente associata a tale evento una magnitudo Mb 5.1 di un terremoto avvenuto nelle Filippine con pubblicazione sulla Lista Terremoti dell’INGV (Il problema è stato prontamente corretto. Ci scusiamo per l’inconveniente”. Tanti i commenti di protesta: “Alla faccia delle procedure e del controllo qualità… Vi divertite a fare Terrorismo Psicologico alle 5 di mattina…. Spero salti qualche testa”, ” Ma non è solo colpa vostra, anche delle testate giornalistiche che pur di pubblicare una notizia prima di altri non badano neanche a riconoscerne la veridicità. Non hanno più etica… sono dei mercenari”. Cliccate qui per visualizzare il post dell’INGV.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori