TOMMASO ZORZI/ Ricatto da 10mila euro, ma il protagonista di Riccanza denuncia e favorisce la retata

- Fabio Belli

Tommaso Zorzi di Riccanza: tentativo di estorsione sventato ai suoi danni. Arrestato un giovane che aveva chiesto 10.000 euro per non rivelare la relazione tra i due

Tommaso_Zorzi_Riccanza_Facebook_2017
Tommaso Zorzi, sventato un tentativo di estorsione ai danni del protagonista di "Riccanza"

Brutta avventura per uno dei protagonisti di “Riccanza”, reality di MTV dedicato ai giovani rampolli facoltosi d’Italia. Tommaso Zorzi, detto Tommy, 23enne tra i volti più amati della trasmissione, è stato ricattato da un 23enne conosciuto in un locale non molto tempo prima, per la precisione all’Old Fashion. I due hanno continuato a sentirsi parlandosi anche in chat sul web, e da queste conversazioni online sarebbero emerse le prove di una relazione sentimentale tra i due. Prove che il ricattatore di Tommy ha minacciato di mostrare pubblicamente se non gli fosse stata corrisposta la cifra di 10.000 euro. Un ricatto in piena regola, al quale però Tommy ha deciso di non sottostare, avvertendo le forze dell’ordine e preparando una trappola per sventare il tentativo d’estorsione ai danni del protagonista dello show di MTV.

Così è stato: il 23enne ricattatore aveva chiesto a Tommaso Zorzi di versare direttamente sul suo conto i 10.000 euro, fornendo il suo Iban. Tommy si è rivolto alla polizia che gli ha chiesto di organizzare un incontro col ricattatore, in un bar di Milano in via Cadore. Tommy si è presentato all’appuntamento apparentemente da solo, consegnando in una busta 10.000 euro falsi che sono stati immediatamente accettati dal 23enne che lo minacciava. Mentre quest’ultimo si è recato nel bagno del locale per controllare e contare i soldi, ha fatto irruzione la polizia che ha colto in flagrante il ricattatore, arrestandolo. Si tratta di un impiegato di una società elettrica, Lorenzo Manfridi, con il quale Tommy avrebbe intrattenuto una breve relazione o che comunque ha avuto dialoghi dal quale si poteva evincere più di un’amicizia. Minaccia che non ha spaventato il protagonista di “Riccanza”, che ha deciso di denunciare immediatamente l’estorsione e, con la sua collaborazione, le forze dell’ordine hanno avuto vita facile nell’intercettare il ricattatore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori