MADONNA MEDJUGORIE/ Messaggio del 25 giugno 2017: video, l’importanza della pace

- Morgan K. Barraco

I fedeli sono in attesa di conoscere il nuovo messaggio della Madonna di Medjugorje, appuntamento imperdibile per il contatto con la fede ed il Vangelo

medjugorje_apparizioni_madonna_fede_lapresse_2012
Messaggio della Madonna di Medjugorje, l'apparizione a Mirjana (LaPresse)

Il messaggio della Madonna di Medjugorie del 25 giugno diventa importante in questo 2017 non solo per la tradizione, ma anche e soprattutto in un momento in cui nel mondo si respirano tensioni gravissime a livello internazionale, sotto l’ombra del terrorismo e di una società sempre più spersonalizzante. Il concetto di pace e fratellanza che arriva dal miracolo che si rinnova a Medjugorie deve portare i fedeli a continuare a sperare nella grazia divina. Questo sia quando la Madonna nel suo messaggio ricorda come “la preghiera è il cuore della fede e della speranza nella vita eterna”, sia quando chiude: “io sono con voi e vi porto la mia benedizione materna della pace”. Una speranza di pace, ed è una riflessione universale, è quello che serve al mondo in questo momento e il messaggio di Fede che viene trasmesso a Medjugorie può aiutare a continuare a perseverare a credere nella pace tra i fratelli di questo mondo. (agg. di Fabio Belli)

Ieri sera è uscito tradotto in tempi molto rapidi in tutte le lingue l’ultimo messaggio della Madonna di Medjugorje, quello “ordinario” del 25 di ogni mese. «Figlioli, la preghiera è il cuore della fede e della speranza nella vita eterna», uno dei punti più importanti e ripetuti sempre nei messaggi della Madonna. Solo 24 ore prima infatti era stato pubblicato anche un breve messaggio “straordinario” arrivato al veggente Ivan che dalla prima apparizione della Madonna nelle colline bosniache ha saltuarie apparizione con la Vergine Maria che si aggiungono a quelli consueti e scadenzati almeno ogni 25 del mese. Sul canale La Luce di Maria ieri pomeriggio per la domenica di tutti i cristiani ha pubblicato un video in cui alcuni veggenti di Medjugorje durante la novena alla Regina della Pace verso la fine della Santa Messa cantano il Magnificat (uno degli inni più belli alla Vergine Maria) in attesa di ricevere il nuovo “messaggio” universale a tutti i fedeli legati alla particolare storia di testimonianza della Madre di Dio, arrivato poche ore dopo.” rel=”nofollow”> GUARDA IL VIDEO. 

Dopo una lunga attesa il messaggio della Madonna di Medjugorje è arrivato oggi, come il 25 di ogni mese. Affidato a Marjana, il messaggio verte su un concetto che torna spesso nei messaggi mariani, cioè l’importanza della preghiera. Un messaggio che si trasforma per questo in un’esortazione calorosa per i fedeli. «Cari figli! Oggi desidero ringraziarvi per la vostra perseveranza ed invitarvi ad aprirvi alla preghiera profonda. Figlioli, la preghiera è il cuore della fede e della speranza nella vita eterna. Perciò pregate col cuore fino a che il vostro cuore canti con gratitudine a Dio Creatore che vi ha dato la vita», riporta il messaggio della Madonna di Medjugorje affidato a Marjana. E si conclude con una rassicurazione per i fedeli che lo hanno pazientemente atteso: «Figlioli, io sono con voi e vi porto la mia benedizione materna della pace. Grazie per aver risposto alla mia chiamata». (agg. di Silvana Palazzo)

Prosegue l’attesa del nuovo messaggio della Madonna di Medjugorje ai fedeli. Questi ultimi sono in trepidazione, visto che questo è il giorno del mese nel quale è tradizionalmente atteso. Probabilmente anche oggi la Vergine affiderà il suo messaggio a Marjana per invitare i suoi figli a convertirsi e a pregare, come fa in ogni suo messaggio. Nell’attesa del nuovo messaggio vi abbiamo proposto oggi alcuni dei precedenti, di seguito dunque quello che la Madonna di Medjugorje ha mandato ai fedeli il 25 giugno dell’anno scorso. «Cari figli! Ringraziate Dio con me per il dono che Io sono con voi. Pregate, figlioli, e vivete i comandamenti di Dio perché siate felici sulla terra. Oggi, in questo giorno di grazia desidero darvi la mia benedizione materna di pace e del mio amore. Intercedo per voi presso mio Figlio e vi invito a perseverare nella preghiera perché con voi possa realizzare i miei piani. Grazie per aver risposto alla mia chiamata». (agg. di Silvana Palazzo)

Mentre ancora i tantissimi fedeli della Madonna di Medjugorje attendono il consueto messaggio del 25 di ogni mese (di norma con traduzione in tutte le lingue affidate ai vari servizi del Santuario bosniaco il messaggio arriva attorno alle ore 20, ndr), il sito La Luce di Maria ha pubblicato un messaggio di qualche ora fa consegnato ad uno dei veggenti, Ivan Dragicevic, sulla Collina delle Apparizioni. Si tratta di un messaggio straordinario che spesso accadono durante l’anno ai vari veggenti di Medjugorje in maniera del tutto inattesa: ecco le parole della Madonna a poche ore da quelle “nuove” che arriveranno con il messaggio del 25 giugno molto atteso.

«Cari Figli sono venuta a voi e mi sono presentata come Regina della Pace. Anche oggi desidero invitarvi a pregare per la pace. Cari Figli che sia la Pace, che la Pace regni nel mondo ! Cari Figli, siate perseveranti nella preghiera. Lottate conto il male, contro il peccato e contro gli idoli del mondo di oggi che vi traviano. Siate saldi, siate forti nella fede! Per essere forti nella fede pregate! Pregate e attraverso la preghiera incontratevi con mio Figlio, affinchè egli vi conceda la forza, affinchè egli vi conceda la grazia. Siate aperti! La madre prega per tutti voi, e per tutti voi intercede presso suo Figlio. Grazie cari figli, per aver anche oggi risposto alla mia chiamata». (agg. di Niccolò Magnani)

Si attende ancora con estrema trepidazione il nuovo messaggio della Madonna di Medjugorje ai fedeli, nel giorno in cui, per tradizione, è mensilmente atteso. In ogni suo messaggio, la Vergine non smette di invitare i suoi figli alla conversione ed alla preghiera. Ogni 25 del mese sono in tanti a rispondere alla chiamata della Madonna, che non smette al termine di ogni suo messaggio di ringraziare. Ecco il messaggio dello scorso 25 aprile: “Cari figli! Amate, pregate e testimoniate la mia presenza a tutti coloro che sono lontani. Con la vostra testimonianza ed il vostro esempio potete avvicinare i cuori che sono lontani da Dio e dalla Sua grazia. Io sono con voi e intercedo per ciascuno di voi perché con amore e coraggio testimoniate ed esortiate tutti coloro che sono lontani dal mio Cuore Immacolato”. Da allora ne sono stati registrati altri tre, rispettivamente nei giorni del 2 maggio e 2 giugno affidati in entrambi i casi a Mirjana e poi lo scorso 25 maggio. Quale sarà il nuovo invito che la Madonna di Medjugorje rivolgerà ai suoi amati figli? (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Dopo l’ultimo messaggio della Madonna di Medjugorje affidato lo scorso 2 giugno a Mirjana, una delle sue intermediarie nonché destinataria di messaggi quotidiani fino al 1982, questa domenica 25 giugno si ripeterà il miracolo, con un nuovo atteso messaggio. Ogni mese, i fedeli attendono con trepidazione il messaggio che la Vergine destina ai suoi fedeli nel giorno del 25. Lo scorso mese, la Madonna di Medjugorje rendeva noto il messaggio dell’Altissimo che invitava tutti alla conversione ed alla preghiera nell’inquietudine di questo modo, nel quale siamo solo di passaggio. “Non siete soli, Io sono con voi e intercedo per voi presso mio Figlio Gesù”. Nuovi consigli saranno oggi destinati dalla Madonna a tutti i suoi figli, persi nel dolore e che troveranno nuova speranza e sollievo dai suoi messaggi. In attesa del nuovo, ecco la citazione del giorno tratta dal messaggio della Madonna del 25 novembre 1988 e destinato ai fedeli: “Cari figli, vi invito alla preghiera affinché nella preghiera abbiate l’incontro con Dio. Dio si offre e si dona a voi, ma da voi desidera che nella vostra libertà rispondiate alla sua chiamata. Perciò, figlioli, durante la giornata trovate il tempo per poter pregare nella pace e nell’umiltà ed incontrarvi con Dio Creatore”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Come ogni 25 del mese, i fedeli sono in attesa del messaggio della Madonna di Medjugorje e della sua apparizione al santuario. In questi giorni si sono sollevate ancora di più le critiche e le contestazioni riguardo alle apparizioni mariane, ma per i fedeli si tratta di un’occasione imperdibile. E non solo per il contatto con il divino, importante ed alla base della fede della comunità mariana, ma proprio per i consigli che la Madonna di Medjugorje regala a tutti i figli in queste occasioni. Lo scorso 25 maggio, il messaggio ha puntato dritto al concetto di conversione, visto come punto d’incontro non solo con il Signore ma anche con i fratelli di tutto il mondo.

La grazia è uno dei cardini della fede cristiana ed uno dei doni offerti da Dio, ma allo stesso tempo è importante riflettere a lungo sulla caducità della vita terrena e sul nostro passaggio effimero su questa Terra. Di seguito vi lasciamo il messaggio integrale dello scorso mese: “Cari figli! L’Altissimo mi ha permesso di invitarvi di nuovo alla conversione. Figlioli, aprite i vostri cuori alla grazia alla quale tutti siete chiamati. Siate testimoni della pace e dell’amore in questo mondo inquieto. La vostra vita qui sulla terra è passeggera. Pregate affinché attraverso la preghiera aneliate al cielo e alle cose celesti ed i vostri cuori vedranno tutto in modo diverso. Non siete soli, Io sono con voi e intercedo per voi presso mio Figlio Gesù. ImageGrazie per aver risposto alla mia chiamata”.

Lo scorso 2 giugno 2017, la Madonna di Medjugorje è apparsa a Mirjana, divenuta tramite di un nuovo messaggio mariano. Tramite le sue parole, la Madre di Dio ha voluto invitare la comunità dei fedeli verso la preghiera, soprattutto per chi non ha ancora conosciuto la parola del Signore. Allo stesso tempo ha richiesto di aprire il cuore all’amore di Gesù, per poterne trarre maggior forza in attesa di dover affrontare un’importante scelta. Da non dimenticare lo spirito con cui bisogna affrontare quanto avverrà, seguendo le parole del Vangelo e coltivando nei propri cuori l’umiltà e la purezza. Di seguito il messaggio integrale del 2 giugno:

“Cari figli, come negli altri luoghi dove sono venuta, così anche qui vi chiamo alla preghiera. Pregate per coloro che non conoscono mio Figlio, per quelli che non hanno conosciuto l’amore di Dio, contro il peccato, per i consacrati, per coloro che mio Figlio ha chiamato affinché abbiamo amore e spirito di forza, per voi e per la Chiesa.Pregate mio Figlio, e l’amore che sentite per la Sua vicinanza, vi darà forza e vi preparerà alle opere buone che farete in Suo nome. Figli miei siate pronti. Questo tempo è un bivio della vita. Per questo io vi chiamo nuovamente alla fede ed alla speranza, vi mostro la strada da prendere. Queste sono le parole del Vangelo. Apostoli miei, il mondo ha così bisogno delle vostre mani alzate verso il cielo, verso mio Figlio e verso il Padre Celeste. È necessaria molta umiltà e purezza di cuore. Abbiate fiducia in mio Figlio e sappiate che potete sempre migliorare. Il mio cuore materno desidera che voi, apostoli del mio amore, siate sempre piccole luci del mondo. Illuminiate là dove le tenebre desiderano regnare e con la vostra preghiera ed il vostro amore, mostrate la strada giusta. Salvate le anime. Io sono con voi. Vi ringrazio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori