UCCIDE IL COMPAGNO A COLTELLATE / Ferrara, violenta lite in auto davanti alle figlie (ultime notizie)

- Emanuela Longo

Uccide il compagno a coltellate, ultime news: delitto ad Ambrogio di Copparo, 45enne arrestata dopo l’uccisione dell’uomo al culmine di una lite davanti alle figlie.

poliziadistato_facebook_2017
71enne morta assiderata coi polsi legati

Una lite violenta consumatasi a notte fonda, poi la tragedia: è questo il riassunto di quanto avvenuto ad Ambrogio di Copparo, centro in provincia di Ferrara, dove una donna ha ucciso il compagno a coltellate al culmine di un acceso diverbio. A darne notizia questa mattina è la versione online del quotidiano Il Resto del Carlino che ha ricostruito le fasi cruente dell’omicidio. La presunta assassina, una donna di 45 anni, avrebbe ucciso il compagno 40enne con un coltello da cucina. Un delitto efferato consumatosi dopo una giornata in famiglia (la coppia aveva un bambino piccolo) trascorsa ai Lidi ma terminata poi in litigio proprio davanti alla porta della loro abitazione. Purtroppo però, il diverbio si sarebbe tramutato ben presto in tragedia con il gesto efferato compiuto dalla donna poco prima delle 2 della scorsa notte. La vittima sarebbe morta quasi sul colpo, quindi per lui non ci sarebbe stato nulla da fare anche in seguito all’arrivo delle forze dell’ordine né dell’ambulanza. La donna, invece, è stata immediatamente portata via in manette.

Le notizie sul delitto avvenuto nel Ferrarese sono ancora confuse, ma AdnKronos ha rivelato come la lite tra la coppia sarebbe sorta per motivi ancora tutti da accertare mentre erano ancora in macchina, insieme alla figlioletta di 3 anni e ad un’altra figlia 16enne nata dalla precedente relazione da parte della donna. Solo dopo essere giunti davanti alla propria abitazione, la presunta assassina sarebbe scesa dalla vettura ed entrata frettolosamente in casa per poi fare ritorno, armata di coltello, ferendo mortalmente il 40enne, deceduto poco dopo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori