LE MUSULMANE CONTRO IL TERRORE SONO FINTE?/ Video, le donne velate contro gli attentati sono comparse pagate?

- Silvana Palazzo

Le comparse della Cnn: il video. Donne musulmane manifestano contro gli attentati di Londra, ma è una fake news: l’emittente si difende, ma piovono critiche sui social network

musulmane_londra_cnn
Foto Pixabay
Pubblicità

La Cnn ha creato una fake news per dimostrare che i musulmani londinesi sono buoni e sono al nostro fianco nella lotta contro il terrorismo. A sferrare l’attacco è il Daily Mail, che ha pubblicato le immagini nelle quali si vede la troupe della Cnn al confine della zona transennata dalla polizia tra Borough Market e London Bridge. La reporter Becky Anderson è pronta ad andare in onda, mentre pian piano vengono posizionate sul set creato ad arte un gruppo di donne musulmane con un messaggio di pace o condanna sul cartello da esporre. Ognuna ha un mazzo di fiori che poi depone a terra.

Partono le riprese, che non hanno nulla di spontaneo. E dopo la diretta partono le critiche sui social. L’opinionista Katie Hopkins su Twitter interviene per far notare che quelle stesse donne sono state già riprese dai giornalisti della Fox in altre zone di Londra, allegando le immagini a conferma della sua tesi. La Cnn si è difesa dalle accuse, spiegando che le donne sono state spostate per essere riprese più agevolmente e che ciò non sia un fatto raro. Il nocciolo della questione è un altro: la Cnn avrebbe modificato la realtà dei fatti. Il problema non è che abbia spostato le donne per riprenderle meglio, ma che abbia voluto far passare un’altra verità, cioè che tutti i musulmani stanno dalla nostra parte e che non sono rappresentati dai terroristi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori