ATTACCO A NOTRE DAME/ Video, Farid Ikked: ecco chi è il terrorista algerino dell’ISIS (ultime notizie)

- Morgan K. Barraco

Chi è Farid Ikked, l’algerino e affiliato dell’ISIS che ha aggredito un poliziotto di Parigi ieri? Un video dei momenti ripresi a Notre Dame mostra la sua furia

attentato_parigi_terrorismo_2_lapresse_2017.jpg
Lapresse
Pubblicità

“Questo è per la Siria”. Sarebbe stato questo il grido di battaglia con cui Farid Ikken ha colpito a martellate un agente di Notre Dame di Parigi nella giornata di ieri. Lo studente algerino è stato subito ferito con una pallotto al petto dalle autorità ed in seguito trasportato in ospedale per le dovute cure. Nelle ultime ore è emerso come Farid Ikken frequentasse l’Università di Metz, dove stava svolgendo un dottorato in giornalismo. Il Presidente della facoltà di Lorena ha confermato che Farid Ikken, lo studente algerino del ’77 che ha aggredito il poliziotto a Notre Dame, è iscritto regolarmente all’Università di Metz fin dal 2014. Sta frequentando un dottorato in giornalismo presso il Centro di Ricerca sulle Mediazioni (Crem) ed avrebbe presentato una tesi sui media. In particolare, sottolinea l’Ansa, su quelli del Nord Africa. Farid Ikken è inoltre arrivato nel marzo 2014 sul suolo francese, lo stesso anno in cui si è iscritto all’Università. 

Pubblicità

Diverso il profilo di Farid Ikken rispetto a quanto ci si aspetterebbe. L’attentatore di Notre Dame, che ha dichiarato di essere un affiliato dell’ISIS e di aver voluto vendicare il sangue versato in Siria, sembrerebbe uno studioso pià che modello. E’ inoltre un ricercatore, come dimostra la scheda stilata dal Crem sull’algerino, in cui è segnalata anche la laurea conseguita in Scienze della Comunicazione. I temi su cui Farid Ikken ha concentrato le sue ricerche prevedono i nuovi media, l’associazione fra le elezioni e i media, o fra questi ultimi e l’opinione pubblica. Come si legge sul portale ufficiale del Crem, l’algerino ha approfondito anche altre tematiche come la Primavera araba. Il suo ultimo lavoro per il dottorato riguarda la Comunicazione senza pari all’interno di un congresso o convegno nazionale o internazionale. 

Pubblicità

Quello che appare evidente è come Farid Ikked, responsabile dell’attentato a Notre Dame, sia un ragazzo colto e studioso. La sua ultima pubblicazione risale infatti al 2015, uno studio sui nuovi media e le elezioni in Nord Africa tramite un approggio per l’analisi qualitativa e quantitativa dei siti di informazione. Secondo quanto riportato dal Crem, corrisponde alla tesi di laurea dell’algerino, ma è possibile trovare anche altre pubblicazioni più generiche, una tesina sui nuovi media ed elezioni nell’Africa del Nord, svolta sotto la guida dell’insegnante Arnaud Mercier. Un’analisi che si distacca di molto rispetto all’aggressione che Farid Ikked ha compiuto ieri ai danni di un poliziotto. Un video mostra chiaramente il momento dell’attacco, in cui è possibile intravedere la carica furiosa con cui l’algerino si è staccato dalla folla presente in quel momento a Notre Dame per scagliarsi contro l’agente. Un frammento in particolare lo mostra con il martello fra le mani e pronto a caricare ancora, mentre la folla impazzita inizia a fuggire nel senso opposto. Clicca qui per vedere il video di Farid Ikked, l’attentatore di Notre Dame di Parigi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori