Donna accoltellata a Londra/ “Inneggiavano ad Allah”, ma per Scotland Yard non è terrorismo (ultime notizie)

- Niccolò Magnani

Donna accoltellata a Londra da tre giovani donne “inneggianti ad Allah”: maestra d’asilo ferita, ha denunciato il fatto. Ultime notizie, verifiche in corso e terrore ancora in Regno Unito

terrorismo_londra_westminster_1_lapresse_2017
Foto LaPresse
Pubblicità

Torna la paura a Londra, dove una donna è stata accoltellata oggi alla periferia est di Londra da altre tre giovani donne. Non c’è neppure il tempo di seppellire le vittime di London Bridge, che si vive un altro episodio di terrore nella capitale britannica. L’incidente è avvenuto a Hermon Hill e la vittima è una dipendente di un asilo della zona, che è stata condotta in ospedale per una ferita da arma da taglio. Non è fortunatamente in pericolo di vita. Secondo la ricostruzione fatta da Karrien Stevens, la responsabile dell’asilo, la donna si stava recando a lavoro quando è stata aggredita alle spalle da altre tre donne, descritte come ragazze in alcune ricostruzioni. Si sono poi date alla fuga, ma gli agenti della Met Police sono alla loro caccia. Le scuole della zona sono state intanto allertate del possibile pericolo. Secondo la testimonianza della vittima le tre donne inneggiavano ad Allah, ma l’aggressione non è considerata da Scotland Yark un atto di terrorismo. (agg. di Silvana Palazzo)

Pubblicità

Il Daily Mail in Inghilterra ha appena lanciato un nuovo allarme terrorismo: a Londra, nella zona est, una maestra d’asilo sarebbe stata ferita e accoltellata da un gruppo di tre giovani donne che “inneggiavano ad Allah”. La maestra-dipendente di un asilo nella zona di Hermon Hill, è stata accoltellata e la sua prima accusa effettuata è proprio quella delle giovani islamiste che l’avrebbero colpita senza alcuna pietà. La notizia resta per ora probabile visto che non ci sono conferme da parte della autorità e soprattutto bisognerà prima verificare se effettivamente siano state tre donne inneggianti ad Allah ad aver colpito, confermando così la testimonianza diretta della donna. Sul quotidiano online inglese si legge che la direttrice del nido “Little Diamonds” ha appena confermato che una sua dipendente 30enne è stata accoltellata questa mattina mentre si dirigeva al lavoro.

L’aggressione sarebbe avvenuta a Wanstead High Street da parte di tre donne armate di coltelli, ma ovviamente andrà tutto verificato visto che Londra si ritrova a pochi giorni da un gravissimo attentato nella zona di London Bridge e la psicosi terrorismo anti-islamico è assai alto ancora in queste ore. Al momento la polizia non sta trattando l’accaduto come atto terroristico, ma intanto la scuola è stata fatta evacuare e le indagini sono scattate all’improvviso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori