INCENDIO A GAETA/ Incenerita giostrina via Battaglione: è doloso? (oggi, 1 luglio 2017)

- Dario D'Angelo

Incendio a Gaeta: la giostrina di via Battaglione è stata attaccata dalle fiamme intorno alle 4 di stamattina. Non è ancora chiaro se il rogo sia doloso o accidentale. 

incendio_vigili_fuoco_pompe_fiamme_lapresse_2017
Fuga di gas a Milano (LaPresse)

Un incendio a Gaeta ha incenerito la giostrina di via Battaglione. Il rogo, sviluppatosi nella notte intorno alle 4 di oggi, sabato 1 luglio 2017, come riferisce Il Messaggero non ha lasciato scampo ad una struttura che già precedentemente era stata assalita dalle fiamme. L’incendio, particolarmente violento, si è sviluppato nel tratto della passeggiata dalla centrale piazza Roma e che conduce alle porte di Carlo III, ma a farne le spese non è stata soltanto la giostrina. Tutta la città, fino al quartiere di Calegna, infatti, ha respirato l’odore acre del fumo innalzatosi dall’incendio: una nube tossica che ha allarmato decine di cittadini. 

Sul posto, per sedare le fiamme, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco, nonché i volontari della protezione civile “La Fenice” di Gaeta, coordinati dal responsabile Aldo Baia. Per ora è impossibile stabilire se la cause del rogo siano accidentali, come sempre si era concluso per gli episodi precedenti in cui si era parlato di corto circuito, o se invece si tratti di un incendio doloso. Attualmente la pista più credibile appare proprio la seconda, soprattutto in considerazione del fatto che la parte interna della struttura è stata intaccata dalle fiamme in minima parte. Le indagini che dovranno chiarire come sono andate realmente le cose sono affidate ai carabinieri di Gaeta. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori