PREVISIONI METEO/ Sole e temperature alte al centro sud, mentre al nord… (oggi, 13 luglio 2017)

- Matteo Fantozzi

Allerta meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 13 luglio 2017. Continua il caldo al centro sud del paese. Al settentrione intanto si fermano le precipitazioni tranne che in Trentino.

Le previsioni ci parlano di un’allerta meteo con il caldo che continuerà ad aumentare per l’influenza ancora importante dell’anticiclone Caronte che porterà a salire le temperature oltre all’umidità. Le temperature minime saranno registrate ad Aosta nella mattinata con ventuno gradi, mentre le massime arriveranno addirittura a trentacinque nel pomeriggio su Firenze. Il cielo sarà limpido un po’ ovunque, ma comunque dopo l’ora di pranzo saranno persistenti alcuni nuvoloni sulla parte settentrionale della catena montuosa degli Appennini dall’Emilia Romagna fino all’entroterra che si pone tra il Lazio e l’Abruzzo. Le correnti, così come i venti, si muoveranno da nord verso sud, con situazioni di mare piuttosto mosso soprattutto nel pomeriggio sul versante adriatico. Staremo a vedere se questa ondata di calore sarà ancora importante anche nella prossima settimana.

Le previsioni del tempo negli ultimi giorni ci hanno parlato di un’insolita ondata di pioggia sull’arco delle Alpi. La situazione è invece decisamente migliorata nella giornata di oggi, giovedì 13 luglio 2017, con la pioggia che abbandonerà tutto il settentrione eccezion fatta sulla parte alta del Trentino Alto Adige nella mattinata. Proprio nelle prime ore della giornata ci sarà nebbia sulla Valle d’Aosta e anche cielo coperto su tutto il Veneto e sul Friuli Venezia Giulia. Splenderà invece il sole su Piemonte, Lombardia e Liguria. Nel pomeriggio aumenteranno le nubi, ma non ci saranno comunque da prendere in considerazione altri temporali se non un piccolo episodio di pioggia sul basso Trentino Alto Adige. Staremo a vedere poi cosa accadrà in previsione del fine settimana quando si spera gli italiani possano passare alcuni giorni di riposo che non dovranno essere danneggiati proprio dalle precipitazioni in questione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori