Arriva la dieta “Crunch”/ Masticare rumorosamente è da maleducati, ma con il 30 % di calorie in meno!

- Fabiola Iuliano

Dimenticate le diete drastiche e i metodi alternativi, per dimagrire il segreto è essere maleducati. Lo rivela un gruppo di studiosi che ha scoperto il potere della “dieta crunch”

dieta della dopamina
Dieta, immagine di repertorio (Pixabay)

C’è la dieta Lemme, quella del digiuno e quella Dukan, poi ci sono i percorsi alimentari fai da te, la dieta Detox e le continue rinunce. Tutto questo, però, non sembra aver aiutato a superare la tanto temuta prova costume, che anche quest’anno, in vista della stagione calda, ha sancito la bocciatura di molti italiani. Lo studio della Brigham Young University (Utah) e dell’ Università del Colorado, però, rivela che il segreto per dimagrire non risiede in quello che mangiamo ma in come lo mangiamo, portando a galla una verità poco nota ma che, se fosse confermata, sarebbe una vera rivoluzione per tutti quelli che sperano di poter buttare giù qualche chilo di troppo. Secondo gli studiosi americani, infatti, il segreto per dimagrire consiste nell’emettere dei rumori durante la masticazione, un metodo definito dieta Crunch e che promette risultati duraturi nella perdita del peso superfluo. Quando vengono emessi dei rumori durante la masticazione, infatti, la mandibola lavora di più e, di conseguenza, produce una sgradevole “sinfonia” che alla lunga infastidisce anche il palato più audace. 

Lo studio, così come rivela Laura Laurenzi per La Repubblica, ha interessato circa 75 volontari, che raggiunti da una serie di suoi attraverso delle cuffie, sono stati invitati a ingerire una certa quantità di salatini. L’esame ha mostrato che coloro che avevano a disposizione dei suoi tenui hanno mangiato con moderazione, mentre chi ha ottenuto una cuffia con un suono in grado di coprire il rumore della masticazione, ha ingurgitato il 45% di salatini in più. Con questo metodo, garantiscono gli studiosi, è possibile assumere fino al 30% di calorie in meno, a patto che i pasti vengano consumati in stanze silenziose e che la persona interessata riesca ad ascoltare i suoni provocati dalla propria masticazione. “Ascoltare se stessi mentre si mastica serve come segnale di monitoraggio interno del proprio consumo di cibo”, garantiscono gli scienziati, che di conseguenza raccomandano di non consumare cibo davanti alla tv o in luoghi molto rumorosi. Il segreto per avere una linea invidiabile sta nell’essere maleducati a tavola?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori