INCIDENTE STRADALE/ A2 Reggio Calabria: scontro tra auto, una s’incendia (oggi, 2 luglio)

- Emanuela Longo

Incidente stradale, 2 luglio 2017: tragedia in Sicilia dove in provincia di Palermo è morto un uomo, balzato fuori dall’auto dopo uno scontro. 23enne deceduto in provincia di Agrigento.

incidente_stradale_schianto_auto_lapresse_2017
Incidente stradale (LaPresse)

Due veicoli sono stati coinvolti oggi in un incidente stradale che ha costretto l’Anas a chiudere temporaneamente un tratto del’A2 Autostrada del Mediterraneo. Non sono ancora note le cause dell’incidente, ma si sa che una vettura si è parzialmente incendiata e che due persone sono ferite. L’incidente è avvenuto in località Rizziconi, al km 388,000, in provincia di Reggio Calabria. Due squadre dell’Anas sono intervenute sul posto insieme all’eliambulanza del 118 e alla Polizia stradale per soccorsi, accertamenti della dinamica dell’incidente e per ripristinare la circolazione nel più breve tempo possibile. Tre persone sono rimaste, invece, ferite in un incidente stradale avvenuto poco prima dell’uscita dello svincolo di Pescara sud- S.Silvestro: si sarebbero scontrate due auto. In questo caso sono intervenuti anche i vigili del fuoco per estrarre dall’abitacolo uno dei feriti. Dei tre soccorsi, uno è in condizioni più serie per un politrauma. (agg. di Silvana Palazzo)

Un grave incidente stradale è avvenuto questa mattina, appena prima delle 8:00 sul tratto di autostrada A10 Genova-Ventimiglia tra i caselli di Pegli e Genova Aeroporto. A darne notizia è il portale Genova24.it che ha ricostruito per quanto possibile le prime dinamiche emerse e che avrebbero visto il coinvolgimento di una sola vettura. L’auto, guidata da una donna, avrebbe carambolato per una manovra autonoma. Non è ancora chiaro se a provocare il terribile incidente sia stata la distrazione, un colpo di sonno o addirittura un malore. La conducente dell’auto coinvolta nel sinistro è rimasta gravemente ferita e dopo l’arrivo dei soccorsi è stata immediatamente trasportata dagli operatori della Croce Verde di Sestri presso l’ospedale di Galliera, dove è giunta in codice rosso. Sul posto, oltre ai soccorritori non sono mancati gli uomini della Polizia stradale per tutti gli accertamenti del caso. Dopo il blocco del traffico, al momento la circolazione sul tratto di autostrada interessata sembrerebbe essere tornato alla normalità.

Ancora sangue sulle strade italiane, teatro di terribili incidenti avvenuti nelle ultime ore. Nella serata di ieri, intorno alle 22:00 si è rivelato mortale l’incidente stradale che si è consumato in provincia di Palermo e nello specifico sulla Provinciale 17 che collega Partinico con lo svincolo di Balestrate. Secondo quanto riporta PalermoToday.it, nel sinistro fatale sono state coinvolte due vetture, una Fiat Punto e Chrysler, scontratesi davanti al Baglio Carta. Il bilancio è stato drammatico: una morto ed un ferito. La vittima è l’automobilista che si trovava alla guida della Punto, un uomo di 56 anni, Salvatore Rigano, che di mestiere faceva il meccanico a Partinico. Il violento impatto ha fatto sì che l’uomo balzasse fuori dall’abitacolo della sua vettura. Stando a una prima ricostruzione della dinamica, il finestrino dell’auto era aperto e la vittima non aveva le cinture allacciate. Nel sedile lato passeggero era presente un uomo di 63 anni il quale sarebbe rimasto ferito dall’impatto e trasportato in ambulanza al pronto soccorso.

Fortunatamente le sue condizioni non appaiono critiche e pur essendo stato in osservazione non risulta essere in pericolo di vita avendo riportato comunque alcune fratture costali. Illeso, invece, il conducente della seconda vettura coinvolta nel terribile sinistro. Dopo l’incidente mortale sul posto sono prontamente giunti i Carabinieri, il 118 e i vigili del fuoco mentre il tratto di Provinciale è stato temporaneamente chiuso al traffico fino alla fine di tutte le operazioni di rimozione dei mezzi e soccorso.

Si resta in Sicilia dove a Raffadali, in provincia di Agrigento, dove sempre nella serata di ieri sul tratto della SS 118 si è registrato uno scontro frontale che ha provocato la morte di un giovane di appena 23 anni. Ne dà notizia InfoAgrigento.it sottolineando la gravità dell’incidente stradale tale da richiedere l’intervento dei Vigili del fuoco per estrarre i feriti dalle lamiere. Sul posto anche i soccorritori del 118 ed ovviamente le forze dell’ordine. Ancora oscure le dinamiche che hanno portato al terribile incidente quasi sicuramente avvenuto a velocità sostenuta in quanto il tratto di strada coinvolto è un rettilineo. La vittima è il 23enne Salvatore Lombardo, che avrebbe perso la vita dopo il suo arrivo in ospedale. Le sue condizioni erano apparse subito molto critiche e purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. La comunità di Raffadali si trova sotto choc dopo la perdita, un fa esatto, di un altro giovane del posto sempre a causa di un terribile incidente stradale. Nel sinistro, oltre alla morte del 23enne, sono rimaste ferite altre quattro persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori