TRE DISPERSI NEL LAGO MULARGIA/ Sardegna, ricerche da ieri sera: ritrovati zaini e scarpe (ultime notizie)

- Silvana Palazzo

Tre dispersi nel lago Mulargia, Sardegna: ricerche da ieri sera, ritrovati zaini e scarpe. Le ultime notizie e gli aggiornamenti sulla scomparsa di Remo Frau, suo figlio e Gianfranco Sirigu

lago_mulargia_wikimapia
Tre dispersi nel lago Mulargia (Foto: da Wikipedia)

Usciti per un giro in barca, forse per una battuta di pesca, non rientrano a casa: tre dispersi nel lago di Mulargia, in Sardegna. Si tratta di due uomini, Remo Frau di 50 anni e Gianfranco Sirigu di 41, e di un sedicenne, Julion Nicusor Papirlon, figlio del primo. L’allarme è scattato alle 19 di ieri, quando un parente di uno dei dispersi – un nipote – ha chiamato il 112. I carabinieri della stazione di Orroli e della Compagnia di Isili sono intervenuti: hanno ritrovato l’auto chiusa a chiave di Frau, una Nissan Qashqai, proprio in prossimità dell’approdo delle imbarcazioni. Nessuna traccia, invece, dei tre dispersi. Stamattina nelle acque del lago di Mulargia sono stati trovati però alcuni effetti personali dei tre.

Nello sbarramento del lago, in territorio di Siurgus Donigala, stando a quanto riportato dall’Ansa sono stati trovati una scarpa del ragazzo, uno zaino e un remo dell’imbarcazione. Al lavoro anche diverse squadre dei Vigili del Fuoco e il Nucleo Subacqueo dei carabinieri di Cagliari. Per scandagliare la zona si è alzato in volto un elicottero dei militari, impegnati per tutta la giornata nelle ricerche. Il padre di Gianfranco Sirigu ha perso le speranze: «Sento che l’ho perso. Cosa devo sperare? Cercano da diverse ore, ma non si hanno ancora notizie», ha dichiarato ai microfoni de L’Unione Sarda.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori