BIMBA MUORE DOPO INCIDENTE / Tiziano Ferro scrive una lettera: “A voi le mie preghiere”

- Valentina Gambino

Bimba muore dopo incidente: stava andando con la madre al concerto di Tiziano Ferro, la lettera del musicista durante i funerali e la commozione di amici e parenti, ecco cosa è successo.

Tiziano_Ferro
Tiziano Ferro contro il Ministro Fontana

Linda aveva appena 8 anni e stata andando in macchina con la mamma Veronica al concerto di Tiziano Ferro, in quel di Firenze. Un tamponamento di autostrada poi, ha tragicamente messo fine alla sua giovane vita e, il terribile incidente non ha lasciato indifferente Tiziano che anzi, ha voluto ricordare la piccola. I funerali di Lidia  si sono svolti nella chiesa di San Giuseppe a Prato e il musicista di Latina, ha voluto esserci se non fisicamente con una lettera. “Le parole non bastano ad esprimere l’affetto e il senso di vicinanza che provo per i familiari che stanno sopportando questo assurdo dolore – ha scritto Tiziano Ferro – Il vostro angelo riposa in pace, vi auguro di trovare presto la serenità che meritate. A voi e a Linda oggi vanno le mie preghiere”.

BIMBA MUORE DOPO INCIDENTE STRADALE: STAVA ANDANDO CON LA MAMMA AL CONCERTO DI TIZIANO FERRO

POLEMICHE DOPO L’INCIDENTE

La prematura morte di Lidia, ha creato un profondissima emozione non solo a Prato dove la famiglia della piccola è molto conosciuta e stimata, ma anche il resto dell’Italia ha versato più di una lacrima per la terribile tragedia. La bambina si trovava a bordo di una Mini Cooper insieme alla mamma che guidava in direzione Firenze per raggiungere il concerto di Tiziano Ferro. Per evitare un brusco tamponamento, la mamma di Lidia è stata a sua volta tamponata da un furgone con alla guida un uomo di 35 anni che attualmente risulta indagato. Tante le polemiche dopo l’incidente mortale della piccola Lidia, in quel tratto autostradale infatti, non vi è la corsia di emergenza (l’autostrada dove è successo l’incidente collega  la Versilia con la Firenze-Mare) e quindi, oltre alla giustizia si richiede anche più sicurezza stradale.

LA CANZONE DI TIZIANO FERRO IN CHIESA

Durante il funerale erano presenti amici, compagni di scuola e semplici persone che volevano salutare Lidia per l’ultima volta. La chiesa infatti, era stracolma oltre che di gente, anche di tantissimi messaggi di conforto. Al funerale era presente anche il sottosegretario alla Giustizia, Cosimo Maria Ferri. In chiesa, durante la missiva di Tiziano Ferro è stata cantata anche “Potremmo ritornare”. Durante la cerimonia funebre, Maurizio Pastacaldi, padre della piccola Lidia e pescatore di professione (membro di una famiglia conosciutissima e stimata a Prato) insieme alla moglie  Veronica Ceri, si sono stretti nel dolore con estrema compostezza e dignità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori