PREVISIONI METEO/ Caldo africano al sud nel weekend, instabilità al Nord (oggi, 22 luglio 2017)

- Matteo Fantozzi

Meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 22 luglio 2017. Continua su tutta l’Italia l’ondata di caldo portata dall’anticiclone Caronte, attenzione alle perturbazioni al settentrione.

meteo_nuvole_1_lapresse_2017
Meteo Pasqua e Pasquetta - La Presse

CALDO AFRICANO AL SUD, INSTABILITÀ AL NORD

Quarta ondata di calore africano quest’estate in Italia, ma non dovrebbe durare a lungo, visto che è le previsioni meteo parlano di un’attenuazione già da lunedì grazie all’arrivo dell’aria fresca dal Nord Europa. Il Nord in questo weekend si manterrà ai margini delle bollenti correnti sahariane, quindi le temperature saranno più contenute. D’altro conto si comincerà a fare i conti con un po’ di instabilità. La diminuzione termica sarà, infatti, acommpagnata da una fase temporalesca che vedrà coinvolte in particolare le regioni centromeridionali. «Queste piogge non risolveranno però il grave deficit idrico che affligge da mesi il Centrosud», affermano gli esperti. Al Sud invece si deve fare i conti con il nuovo rinforzo dell’alta pressione, quindi il tempo sarà stabile e soleggiato. Il caldo però è anche notturno: lo ha sottolineato Coldiretti, secondo cui sta tenendo svegli la notte almeno 12 milioni di italiani. (agg. di Silvana Palazzo)

WEEKEND DI SOLE, MA DA LUNEDÌ…

Weekend bollente, ma le cose cambieranno all’inizio della prossima settimana stando alle previsioni meteo: l’alta pressione africana si ritirerà a ovest, aprendo le porte per le correnti atlantiche fresche e umide. Quindi lunedì o martedì potrebbero verificarsi un po’ di temporali, in particolare nelle regioni del Centronord. I fenomeni potrebbero essere intensi soprattutto in Lombardia e Triveneto. I venti freschi freneranno l’ondata di caldo intenso, quindi le temperature torneranno su valori normali per la stagione e l’afa verrà spazzata via dall’Italia. Per tutta la parte centrale della prossima settimana il caldo rimarrà sopportabile e quindi nella norma. Domani quindi ci si potrà godere il cielo sereno nel Centrosud, mentre si vedrà già qualche nuvola sul resto del Nord, dove le fasi soleggiate si alterneranno ai momenti nuvolosi. Nel pomeriggio poi rovesci e temporali bagneranno Alpi e Prealpi. (agg. di Silvana Palazzo)

PICCOLO REFRIGERIO NEI PROSSIMI GIORNI

In queste ore praticamente in tutta Italia si stanno facendo i conti con un caldo a dir poco torrido. Le temperature oscilleranno tra i 28 ed i 32 gradi ma quella percepita dal nostro corpo sarà prossima ai 40 gradi. Insomma occorre fare tanta attenzione soprattutto nelle ore più calde dove sono previsti dei pericolosi picchi che potrebbero mettere a rischio la salute per cui il consiglio è quello di restare in luoghi freschi e dissetarsi con una certa costanza anche mangiando frutta. Tuttavia una piccola boccata d’ossigeno è prevista nei prossimi giorni con l’arrivo di un’ondata d’aria fresca proveniente dal parte Nord dell’Europa. Le temperature scemeranno mantenendosi comunque in linea con quelle che dovrebbero essere le medie del periodo. Il ‘refrigerio’ durerà fino alla fine del mese di luglio per poi lasciare spazio ad un nuovo innalzamento della colonnina di mercurio per una delle estati più calde degli ultimi anni.

ONDATA DI CALDO GRAZIE ALL’ANTICICLONE CARONTE

Le previsioni del tempo di oggi, sabato 22 luglio 2017, ci raccontano del perdurare dell’anticiclone Caronte. Il caldo portato da questo non sembra voler smettere di battere sul nostro paese nonostante peggiori il tempo con qualche pioggia al nord. Il consiglio è sempre quello di fare attenzione ad uscire di casa nelle ore più calde, con addirittura divieto assoluto di correre rischi con bambini e anziani. Per quanto riguarda il settentrione sarà infuocata la Pianura Padana dove vedremo le temperature superare anche i trentacinque gradi centigradi. Al sud invece si potrebbero sfiorare addirittura i quaranta con il culmine della situazione che sarà raggiunto domani. Uno dei problemi più rilevanti riguarda la siccità che sarà presente in tutto il nostro paese e potrebbe portare non pochi grattacapi a chi si occupa di agricoltura e simili. La prossima settimana non sono previste diminuzioni di temperature con questa ondata di calore che sarà ancora importante ancora per diverso tempo.

CIELO SERENO, MA TEMPORALI AL NORD

Quella di oggi, sabato 22 luglio 2017, sarà una giornata destinata a vivere a ritmo alternato. La mattinata si preannuncia infuocata con temperature oltre le medie stagionali e pochissimi rovesci, gli unici li vedremo al confine tra Trentino Alto Adige e Veneto. Nel pomeriggio invece al nord la situazione peggiorerà con forti temporali su Valle d’Aosta, alto Piemonte e Trentino Alto Adige. La situazione delle correnti, così come quella dei venti, sarà varia e si muoverà da sud verso nord senza creare però, per fortuna, grandi problemi. Le temperature minime saranno registrate di mattina con i diciannove gradi misurati ad Aosta, mentre le massime le vedremo nel pomeriggio con i trentasei di Catanzaro. Il weekend inizia comunque in maniera positiva soprattutto per chi ha voglia di passare una bella giornata di mare e vuole cercare di viversi un po’ di relax. Sicuramente il caldo non aiuterà, anche se chi avrà la possibilità di farsi il bagno non dovrà perder tempo a prendere una decisione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori