Santa Brigida di Svezia/ Santo del giorno, il 23 luglio si celebra la santa che dedicò la vita al prossimo

- Matteo Fantozzi

Santa Brigida di Svezia, nata a Finsta nel 1303 dedicò tutta la sua vita al servizio del prossimo. Diventò insieme al suo sposo terziaria francescana. Lavorò anche alla corte di Stoccolma.

croce_pixabay_2017
Pixabay

LE ORIGINI DELLA SANTA

Brigida nasce nella cittadina svedese di Finsta nel 1303. Non si conosce esattamente il giorno della sua venuta al mondo. La sua famiglia è molto ricca, infatti ha delle origini nobili. La futura Santa ad un certo punto si sposa con un aristocratico di nome Ulf Gudmarsson. Il suo matrimonio è molto felice e con suo marito Brigida mette al mondo ben otto figli. Tra questi pargoli, c’è Caterina, che verrà un giorno canonizzata. Brigida studia con il suo sposo le Sacre Scritture, inoltre, fonda anche un ospedale, nel quale si dedica completamente all’assistenza degli ammalati. La donna e il suo sposo Ulf poi decidono di diventare anche dei terziari francescani. Per un certo periodo, Brigida viene chiamata a lavorare presso la corte di Stoccolma, a causa delle sue eccellenti doti pedagogiche, in seguito lascia il suo incarico presso i reali svedesi, per recarsi in pellegrinaggio a Santiago di Compostela. Il marito della futura Santa muore nel 1344. Dopo la scomparsa dello sposo, la donna diviene suora, fonda in Svezia l’Ordine del Santissimo Salvatore e poi va a vivere a Roma. Oltre alla Capitale, Brigida visita anche altre città italiane, come Amalfi, Milano, Assisi e Benevento. Successivamente costei, tra il 1371 e il 1372, si reca a Gerusalemme, dove incomincia a predicare la Parola di Gesù Cristo. In Terra Santa, Brigida si ammala. La sua malattia la porta a tornare a Roma. La donna quindi muore a Roma il 23 Luglio del 1373. E’ stata nominata Santa il 7 Ottobre del 1391 da Papa Bonifacio IX e la sua festa si celebra ogni anno il giorno della sua morte.

FESTE E SAGRE DEDICATE ALLA SANTA

Santa Brigida è la Patrona di Vadstena. In questa cittadina svedese, il 23 Luglio di ogni anno, in occasione della festa patronale, nella Chiesa di Santa Brigida, si celebra una Messa in onore della fondatrice dell’Ordine del Santissimo Salvatore. Nel corso della celebrazione, si ricorda la fede incrollabile in Cristo di Santa Brigida, che decise di dedicare tutta la sua vita al servizio del prossimo e di predicare la Parola di Gesù nel mondo. A Vadstena, il 23 luglio, si organizzano anche delle sagre. In queste manifestazioni gastronomiche le persone del posto, ma anche i turisti, hanno la possibilità di mangiare alcuni prodotti tipici svedesi, come l’aringa fritta e la carne di maiale con la marmellata ai mirtilli rossi.

TUTTI I SANTI DI OGGI

Il 23 luglio non si festeggia solamente Santa Brigida di Svezia, ma anche San Giovanni Cassiano, San Valeriano di Cimiez, Sant’Ezechiele e San Severo Martire. I Beati del giorno 23 luglio invece sono: Maria di Montserrat, Giuseppe Sala Picò, Giacomo I d’Aragona e Giovanna d’Orvieto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori