Terremoto oggi/ INGV ultime scosse: Marche sisma M 2.6 a Macerata (ore 9:13, 25 luglio 2017)

Terremoto Oggi: Perugia, sisma M 1.2 secondo i dati INGV in tempo reale di oggi 25 luglio 2017. Ultime notizie e aggiornamenti in diretta sui fenomeni sismici

25.07.2017 - Fabio Belli
hotel_rigopiano_slavina_terremoto_vigili_fuoco_ricerche_lapresse_2017
Tragedia dell'hotel Rigopiano - La Presse

MARCHE, SCOSSA M 2.6 IN PROVINCIA DI MACERATA

Un terremoto di magnitudo 2.6 sulla scala Richter si è verificato alle ore 00:52 di oggi, martedì 25 luglio, in provincia di Macerata. La scossa, come riferito dall’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha visto il proprio epicentro nel punto di coordinate geografiche 43.06 di latitudine e 13.03 di longitudine, con ipocentro individuato ad una profondità nel sottosuolo di 8 km. Questo l’elenco completo dei centri abitati situati nel raggio di 20 km dall’origine del movimento tellurico a partire dalla più vicina Pieve Torina, situata a 2 km dall’epicentro: Muccia (MC), Pievebovigliana (MC), Fiordimonte (MC), Serravalle di Chienti (MC), Monte Cavallo (MC), Camerino (MC), Fiastra (MC), Sefro (MC), Acquacanina (MC), Pioraco (MC), Visso (MC), Ussita (MC), Fiuminata (MC), Castelraimondo (MC), Bolognola (MC), Caldarola (MC), Serrapetrona (MC), Cessapalombo (MC) e Preci (PG). (agg. di Dario D’Angelo)

ABRUZZO, SCOSSA DI 1.2 M IN PROVINCIA DI PERUGIA

A 6 chilometri a Sud di Preci in provincia di Perugia, subito dopo la mezzanotte di martedì 25 luglio 2017, si è fatta registrare la prima scossa di terremoto della giornata, fortunatamente di magnitudo abbastanza contenuta, stimata a 1.2. L’ipocentro del sisma è stato individuato a 11 chilometri di profondità, oltre a Preci si trovano altri due chilometri in provincia di Perugia nel raggio di 10 chilometri dall’epicentro del terremoto, ovvero Norcia (6 km) e Cerreto di Spoleto (9 km). I Comuni che si trovano invece entro 20 chilometri dall’epicentro del terremoto sono Sellano (11 km), Cascia (12 km), Castelsantangelo sul Nera e Visso (13 km), Poggiodomo (14 km), Vallo di Nera (15 km), Ussita (16 km), Sant’Anatolia di Narco (18 km), Monte Cavallo (19 km) e Monteleone di Spoleto (20 km), tutti Comuni facenti parte delle province di Macerata e Perugia.

MARCHE, SCOSSA DI 2.0 M IN PROVINCIA DI PERUGIA

Alle ore 23:42, in chiusura della giornata di lunedì 24 luglio 2017, scossa di terremoto di discreta intensità, con magnitudo 2.0, fattasi registrare a 5 chilometri a NordEst di Norcia, con un ipocentro con profondità localizzata a 10 chilometri. Il Comune perugino, già duramente colpito dai vari terremoti che da un anno stanno devastando il Centro Italia, è risultato essere il più vicino all’epicentro, ma nel raggio di 10 chilometri si trovano anche i Comuni di Castelsantangelo sul Nera in provincia di Macerata (7 km) e di Preci in provincia di Perugia (8 km). I Comuni che si trovano invece entro 20 chilometri dall’epicentro del terremoto sono Visso (11 km), Ussita (12 km), Cascia (15 km), Arquata del Tronto (16 km), Cerreto di Spoleto e Sellano (17 km), Montegallo (18 km), Montemonaco e Accumoli (19 km) e Bolognola (20 km), sparsi tra le province di Macertata, Perugia, Ascoli Piceno e Rieti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori