SELFIE MORTALE/ Sardegna, 15enne travolta da un’onda di 7 metri mentre si fa una foto sugli scogli: morta

Sardegna, travolta da un’onda mentre si fa un selfie: 15enne muore annegata per una foto col mare in burrasca. Ancora fatale la moda dei selfie estremi. Le ultime notizie

26.07.2017 - Silvana Palazzo
mare_sardegna_domus_demaria_spiaggia_twitter_2017
Il mare della Sardegna è il più bello del 2018

Voleva farsi un selfie, ma è morta dopo essere stata travolta da un’onda: questa la prima ricostruzione della tragica morte di una 15enne in Sardegna da parte della Capitaneria di Porto Torres, intervenuta sul posto con due motovedette. La ragazzina di nazionalità ungherese era con la zia su una roccia a picco sul mare a Costa Paradiso: voleva scattarsi una foto con lei, ma un’onda di sette metri l’ha travolta ed è morta annegata. Inutile l’intervento dei soccorsi: non c’è stato niente da fare per lei. Una scelta azzardata quella della giovane, perché c’era forte vento, ma proprio il mare in burrasca l’avrebbe spinta a farsi un selfie a picco sulla baia nel comune di Trinità d’Agultu, in Gallura. Il suo corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco di Sassari a bordo di un elicottero con un team di medici del 118. Sono stati diversi i tentativi in extremis di salvare la 15enne, ma dopo circa mezz’ora la giovane è morta.

TRAVOLTA DA UN’ONDA MENTRE SI FA UN SELFIE

LA MODA DEI SELFIE ESTREMI

Ennesima vicenda che rientra nella casistica dei selfie estremi, una moda pericolosa che sta spopolando. C’è chi sale nei grattacieli e chi invece aspetta il passaggio del treno, oggi purtroppo vi raccontiamo di una ragazzina seduta su una roccia a picco sul mare col mare in tempeste e vento forte solo per uno scatto che pensava sarebbe stato indimenticabile, invece si è rivelato fatale. È finita in tragedia la vacanza di una 15enne, morta annegata nel mare di Costa Paradiso a Trinità d’Agultu.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori