Ucciso a Disney World/ Bimbo di 5 anni trovato senza vita: per gli inquirenti è stato il padre

- Morgan K. Barraco

Ritrovato privo di vita il corpo del piccolo Aramazd Andressian, di soli 5 anni. I sospetti ricadono sul padre, con cui il piccolo si trovava al momento della scomparsa

aramazdandressian_disneyworld_facebook_2017
Aramazd Andressian (Facebook)

A distanza di diversi mesi, il corpo senza vita del bimbo scomparso da Pasadena Aramazd Andressian Jr., è stato ritrovato venerdì scorso durante un lavoro degli inquirenti mirato a raccogliere ulteriori prove. Il rinvenimento del corpicino è avvenuto alcune ore dopo l’estradizione da Las Vegas a Los Angeles del padre per il suo omicidio. A darne notizia è il sito dell’Abc riferendo quanto emerso da una breve conferenza stampa avvenuta nel pomeriggio di ieri. I resti del bambino scomparso durante una gita a Disney World sono stati poi trasferiti a Los Angeles. La conferma del riconoscimento avverrà dopo l’esame completo del corpo e che prevede anche la piena corrispondenza dentale. Sul caso vige comunque il massimo riserbo anche da parte della madre del piccolo. Dallo scorso sabato, la sua casa è circondata da palloncini e quadri del figlio, mentre il padre è stato arrestato la scorsa settimana con l’accusa di aver ucciso il piccolo, ancor prima del ritrovamento del corpo. Per gli inquirenti, infatti, vi erano sufficienti prove contro il sospettato. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

E’ finita in tragedia la scomparsa del piccolo Aramazd Andressian, il bambino di 5 anni scomparso lo scorso 21 aprile in seguito ad una gita a Disney World. Il corpicino della piccola vittima è stato ritrovato a 15 km da Santa Barbara, nelle vicinanze del Lago Cachuma, e del suo omicidio è stato accusato il padre. Il bimbo si trovava infatti con il genitore, dal nome omonimo, al momento della scomparsa. In aprile, le ricerche di Aramazd Andressian erano scattate nell’immediato, proprio per via dell’età del piccolo ed era stata stabilita una ricompensa di 20 mila dollari a chiunque potesse avere informazioni sulla sua scomparsa.

Il corpo del bambino è stato ritrovato inoltre in un’area battuta diverse volte dalle autorità. Su Aramazd Andressian Senior, originario del Sud di Pasadena, pende ora la grave accusa di omicidio: gli investigatori credono infatti che l’uomo abbia riversato sul figlioletto l’amarezza vissuta durante il divorzio con la moglie. Andressian intanto rigetta ogni accusa ed è stato arrestato la settimana scorsa, riporta Metro, mentre si trovava a Las Vegas. Non sono stati forniti invece ulteriori dettagli in merito all’omicidio, né sullo stato in cui è stato ritrovato il cadavere né sulle modalità con cui è stato ucciso il piccolo Aramazd. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori