IL METEO/ Previsioni: temperature alle stelle, 40 gradi! (oggi, 31 luglio 2017)

- Matteo Fantozzi

Meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 31 luglio 2017. E’ arrivato Lucifero e l’aria si infuoca. Previsti nel pomeriggio addirittura quaranta gradi centigradi a Bologna.

OGGI E’ IL GIORNO DI LUCIFERO

Sicuramente non sarà un ospite lieto quel Lucifero che si andrà a insediare sul nostro paese nella giornata di oggi, lunedì 31 luglio 2017, come riportano le previsioni del tempo. Questo porterà a un forte aumento delle temperature che farà archiviare come un semplice fenomeno passeggero l’anticiclone Caronte. La situazione infatti sarà ancor più preoccupante del passato con il Mercurio nei nostri termometri pronto a salire avvicinandosi ai trentacinque gradi centigradi. Preoccupazione anche per quella che sarà una siccità ancora peggiore di quanto visto negli ultimi giorni. La totale assenza di piogge penalizzerà infatti gli agricoltori, ma porterà anche ad aumentare il tasso di umidità. Saranno giornate in cui è consigliabile andare al mare, ma di evitare di farlo nelle ore più calde della giornata. Orario in cui i bambini e gli anziani faranno bene a rimanere in casa o comunque a stare in posti arieggiati o all’ombra.

SOLE OVUNQUE, TEMPORALI NEL POMERIGGIO

Le previsioni del tempo per la giornata di oggi, lunedì 31 luglio 2017, ci parlano di sole un po’ ovunque. Si inizierà infatti con una mattinata dal cielo limpido e senza nessun tipo di perturbazione. Tutto questo cambierà invece nel pomeriggio quando vedremo temporali su Valle d’Aosta e alto Piemonte. Le temperature minime invece si vedranno nella mattinata sui ventiquattro gradi di Potenza, Campobasso e Aosta mentre le massime saliranno nel pomeriggio quando ci saranno addirittura quaranta gradi a Bologna. Questi sono i primi effetti di Lucifero che nei prossimi giorni porterà l’aria a diventare difficile da respirare. Le correnti, così come i venti, si muoveranno da nord verso sud, senza però creare nessun tipo di problema. Sicuramente sarà una giornata godibile per chi si potrà concedere una domenica al mare, ma sarà anche piena di complicazioni per chi invece dovrà lavorare e vivere la città.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori