BIMBO INVESTITO E UCCISO A ROMA/ Arrestato romeno 29enne per omicidio stradale (ultime notizie)

- Emanuela Longo

Bimbo investito e ucciso a Roma, ultime news: arrestato nella notte il conducente 29enne rumeno accusato di omicidio stradale. La versione della madre della vittima.

ambulanza_lapresse_2017
Ambulanza (LaPresse)

E’ stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale, un romeno 29enne che ieri pomeriggio, alla guida della sua auto, un’Audi A3 nera, ha investito ed ucciso un bimbo di 5 anni a Roma. La tragedia è avvenuta in viale Palmiro Togliatti, nel quartiere popolare di Centocelle. Ne dà notizia l’edizione online de Il Messaggero che sottolinea come l’arresto del 29enne sarebbe avvenuto nella tarda notte appena trascorsa. La Procura di Roma ha avanzato la richiesta di convalida dell’arresto al gip sollecitando anche l’attuazione della misura cautelare degli arresti domiciliari. I Vigili Urbani, intanto, stanno proseguendo con i necessari accertamenti per fare totale chiarezza sulla dinamica dell’incidente mentre si apprende che il conducente, dopo essere stato sottoposto ai dovuti controlli è risultato negativo ai test sull’abuso di alcol e droghe. Secondo quanto emerso al momento sulla dinamica che ha portato all’investimento fatale per il piccolo di 5 anni, l’incidente drammatico si è consumato nel pomeriggio di ieri, intorno alle 17:30. Il conducente 29enne si sarebbe fermato per permettere l’attraversamento della strada alla famiglia rom Salkanovic ma ripartendo non si sarebbe accorto della presenza del piccolo Jordan, travolgendolo.

Il giovane ora arrestato con l’accusa di omicidio stradale, nei momenti successivi all’investimento sarebbe stato prima aggredito violentemente dai parenti del bimbo investito, poi lui stesso lo avrebbe accompagnato presso l’ospedale Vannini, dove però sarebbe morto poco dopo il suo arrivo. Sul posto si sono radunati alcuni familiari della piccola vittima e questo ha reso necessaria la presenza di alcune pattuglie della Polizia. L’Audi A3 del rumeno è stata posta sotto sequestro. Differente, invece, la versione della madre di Jordan, Ferida, che ieri in modo lucido ma allo stesso tempo straziante ha urlato: “Me l’hanno ucciso, è omicidio volontario scrivetelo, ci sono testimoni”. A sua detta, il bimbo stava attraversando la strada con il marito e lo zio quando “quello lì è arrivato a tutta velocità, voleva anche scappare, si è fermato 50 metri dopo allo stop, gli sono saltati sopra”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori