Incidente stradale/ Sampierdarena, 84enne investito mentre attraversa la strada: è grave (oggi, 8 luglio 2017)

- Dario D'Angelo

Incidente stradale:Varese, il 23enne Fabrizio Spinoso è morto dopo essere caduto con la moto, non ci sono altri veicoli coinvolti. In provincia di Perugia muore un carabiniere con lo scooter

incidente_stradale_triangolo_pixabay_2017
Pesaro, esce e si imbatte nell'incidente mortale del figlio (Pixabay)

Rischia di tramutarsi in una tragedia l’incidente stradale avvenuto poche ore fa a Sampierdarena, dove un anziano di 84 anni è stato travolto da uno scooter mentre stava attraversando la strada in corso Martinetti all’altezza dell’Ufficio Postale. Secondo quanto riportato da IlSecoloXIX, l’uomo è stato prontamente stabilizzato, intubato e trasferito in codice rosso al vicino ospedale Galliera, dove attualmente risulta ricoverato in gravi condizioni in regime di prognosi riservata. Sul luogo dell’incidente, oltre ai sanitari, si sono recati anche gli agenti della Polizia Municipale che, coordinandosi con il reparto Infortunistica, attraverso alcuni rilievi stanno cercando di stabilire se l’impatto tra il motorino e l’84enne sia avvenuto sulle strisce pedonali o in prossimità. Si attendono aggiornamenti sulle sue condizioni nelle prossime ore. 

Tragico incidente stradale a Castellanza, in provincia di Varese, dove il 23enne Fabrizio Spinoso, originario di Villa Cortese (Milano), ha perso la vita dopo essere caduto dalla moto nell’ambito di uno schianto avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 7 luglio. Come riferito da Today.it, la polizia stradale sarebbe convinta che il centauro abbia perso il controllo del suo mezzo senza il coinvolgimento di altri veicoli. La caduta risultata fatale al giovane Fabrizio Spinoso è andata in scena nei pressi della stazione ferroviaria di via Pomini. Sul luogo dell’incidente, oltre ai carabinieri, si sono prontamente recate un’ambulanza, un’automedica e l’elicottero, ma purtroppo i medici dell’ospedale di Legnano, dove il ragazzo è stato trasferito d’urgenza, non hanno potuto fare nulla per evitare il decesso del povero Fabrizio, visti i traumi riportati nell’impatto. 

Un altro incidente stradale che ha visto soccombere il pilota di una moto è andato in scena lungo la Trasimeno ovest, all’altezza di un noto ristorante di Ellera (Perugia), questa notte. Lo scontro, come riferito da Perugia Today, ha coinvolto un’automobile e uno scooter e ad avere la peggio è stato proprio l’uomo alla guida di quest’ultimo. La vittima, C.C., era un sottufficiale dell’Arma dei carabinieri di 52 anni, residente nel quartiere Monteluce di Perugia. Sul posto si è prontamente recata un’ambulanza del 118, che ha provveduto al trasferimento in codice rosso dell’uomo, apparso subito in condizioni disperate, in ospedale. Il carabiniere, come annunciato da una nota dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, è morto poco dopo il ricovero nella Sala Emergenze del pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia: per lui, viste le ferite causate dal violento impatto, non c’è stato niente da fare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori