Incidente stradale/ Filottrano, auto si ribalta: 85enne estratto vivo ma ferito (ultime notizie)

- Emanuela Longo

Incidente stradale: nel Salento muore un 89enne uscito fuori strada forse per un malore. Auto con a bordo 4 persone di ribalta in provincia di Treviso, tutti feriti lievemente.

incidente_stradale_schianto_auto_lapresse_2017
Incidente stradale (LaPresse)

Una vera e propria raffica di incidente stradali quelli avvenuti sulla A14, nel tratto riminese e che hanno prodotto non pochi disagi alla circolazione per l’intero weekend. Lo rivela RiminiToday che fortunatamente sottolinea come i sinistri si siano rivelati meno gravi del previsto, con nessuna vittima ma alcuni feriti non gravi. Questa mattina, invece, un terribile incidente che si sarebbe potuto trasformare in tragedia si è verificato nella provincia di Ancona, a Filottrano, dove un anziano è rimasto ferito dopo che la sua auto si è ribaltata in via Tornazzano intorno alle ore 9:30. Lo riporta Corriere Adriatico che sottolinea come non siano ancora del tutto chiare le cause dell’incidente che ha visto protagonista un uomo di 85 anni alla guida della sua vettura. L’auto avrebbe perso il controllo rovesciandosi per diverse volte prima di fermare la sua corsa. E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno estratto dalle lamiere l’uomo, poi affidato alle cure dei soccorritori del 118 che lo hanno prontamente trasportato nel vicino pronto soccorso di Osimo. La vettura alimentata a metano è stata messa in sicurezza e l’incidente ha portato ad un leggero rallentamento della viabilità per diversi minuti, fino alla conclusione di tutti gli accertamenti.

Il week end è stato tutt’altro che tranquillo su strade ed autostrade italiane, dove non sono mancati i tragici incidenti stradali, alcuni dei quali rivelatisi purtroppo fatali. E’ quanto avvenuto sulle strade del Salento, dove nella serata di ieri si è registrato l’ennesimo incidente mortale di questa lunga estate di sangue. A renderlo noto è LeccePrima.it, che rivela il drammatico sinistro si è consumato sulla strada che collega Borgagne a Melendugno, nella provincia di Lecce. A perdere la vita è stato un uomo di 89 anni, alla guida della sua auto ma che, per motivi ancora tutti da accertare avrebbe perso il controllo del proprio mezzo finendo rovinosamente fuori strada. Ad accorgersi del brutto incidente stradale sono stati alcuni automobilisti di passaggio che hanno così provveduto a chiamare prontamente i soccorsi. Sul luogo sono tempestivamente intervenuti i soccorritori del 118 ma purtroppo, per l’anziano salentino non c’è stato nulla da fare. Ancora incerta la dinamica che ha portato all’incidente mortale, sebbene non sia escluso il malore. Sul posto sono giunti anche gli uomini dei Carabinieri che hanno provveduto ad eseguire tutti i controlli del caso e messo in sicurezza la zona prima di procedere agli accertamenti sulla dinamica dell’incidente.

Con un nuovo incidente stradale si è aperta questa calda domenica d’estate. Ci spostiamo a Villorba, in provincia di Treviso, dove quattro persone sono rimaste lievemente ferite in seguito ad un’uscita di strada clamorosa avvenuta alle prima ore del giorno e che si sarebbe potuta trasformare in tragedia. E’ quanto riporta il portale TrevisoToday, collocando l’incidente poco prima delle 7:00, quando un’auto che viaggiava in direzione Conegliano, sulla A27, con a bordo quattro persone è finita fuori strada sfondando letteralmente il guard-rail, effettuando una carambola e capovolgendosi. A causare il brutto incidente, quasi certamente sarà stato un colpo di sonno che ha colto il conducente della vettura e che avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche per lui e per i tre passeggeri. Tutti e quattro sono stati trasportati presso il Pronto Soccorso di Treviso ma fortunatamente non sono in pericolo di vita, avendo riportato solo delle lievi ferite. Sul posto sono giunti gli uomini della Polizia Stradale di Treviso Nord, i vigili del fuoco e i soccorritori del 118. Nonostante siano stati necessari svariati minuti prima di portare a compimento le relative operazioni di salvataggio e messa in sicurezza della zona, non è stato registrato un elevato rallentamento alla viabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori