Il Meteo/ Previsioni: Lucifero, temperature a 40 gradi. Anziani e bambini a rischio (oggi, 1 agosto 2017)

- Matteo Fantozzi

Meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 1 agosto 2017. Uniche precipitazioni su Valle d’Aosta e alto Piemonte, pericolo siccità. L’arrivo di Lucifero alza ancora le temperature.

meteo_nuvole_1_lapresse_2017
Meteo Pasqua e Pasquetta - La Presse

ANZIANI E BAMBINI A RISCHIO PER IL CALDO

Quella descritta dalle previsioni meteo è un’Italia attanagliata dal caldo, costretta a fare i conti con un anticiclone africano, denominato Lucifero, che non accennerà ad allentare la morsa almeno per una settimana. Se le proiezioni degli esperti de ilmeteo.it verranno confermate, in questi si aggraverà ulteriormente anche l’allarme siccità. Le precipitazioni, infatti, dovrebbero interessare esclusivamente i settori alpini sotto forma di temporali pomeridiani pressoché isolati. Il rischio principale, però, è che questo caldo eccezionale provochi problemi di salute soprattutto alle fasce più a rischio: bambini e anziani. In questo senso, intervistato da La Stampa, Silvestro Scotti, segretario della Federazione italiana dei Medici di Medicina Generale (Fimmg), consiglia di “non uscire nelle ore troppo calde ed evitare di esporsi al sole” e di “mantenere un’alimentazione leggera e ricca di frutta e verdure; bere a sufficienza, oltre ad acqua anche liquidi contenenti sali minerali, in particolare bicarbonato, potassio e magnesio, che si perdono nella sudorazione e la cui carenza può avere conseguenze su cuore e muscoli”. 

SETTIMANA INFUOCATA PER L’ARRIVO DI LUCIFERO

L’arrivo di Lucifero si è fatto sentire ieri e continuerà ad essere predominante anche nella giornata di oggi, martedì 1 agosto 2017, oltre che in tutta la settimana. Le previsioni del tempo parlano di un’ennesima impennata delle temperature che potrebbero arrivare a sfiorare i quarantacinque gradi centigradi in alcune zone del nostro paese. Un altro problema potrebbe essere legato alla totale assenza di piogge su diverse zone che potrebbero portare a diversi problemi di siccità come quelli che abbiamo già visto nelle scorse settimane per l’anticiclone Caronte. Lucifero però sarà ancora più minaccioso di quello che abbiamo visto fino a questo momento e già dalle temperature di ieri ce ne siamo accorti. Sono previsti ulteriori picchi verso il fine settimana con il caldo che dovrebbe iniziare ad arrendersi solo nella seconda metà di questo agosto rovente. IlMeteo.it sottolinea come quest’anno si potrebbero segnare dei record addirittura senza precedenti.

METEO, UNICHE PRECIPITAZIONI SU VALLE D’AOSTA E PIEMONTE

La giornata di oggi, martedì 1 agosto 2017, dovrebbe portare all’ennesimo aumento delle temperature. Le previsioni del tempo infatti ci parlano di sole costante per tutta la giornata, se si esclude l’ondata di temporali che nel pomeriggio dovrebbero colpire la Valle d’Aosta e l’alto Piemonte. Per il resto ci sarà sole ovunque e pochissime nubi, con la possibilità di passare una bellissima giornata al mare per chi ne avrà la possibilità. Le correnti, così come i venti, tireranno da sud verso nord sul versante tirrenico e da nord verso sud su quello adriatico. Le temperature minime verranno registrate nella mattinata coi ventitré gradi centigradi di Aosta e Potenza, mentre le massime saliranno a quaranta nella provincia di Bologna come già era accaduto nella giornata di ieri. Attenzione all’umidità che raggiungerà dei picchi molto importanti soprattutto sull’entroterra dell’Appennino, con punte di caldo molto difficili da gestire tra Lazio e Abruzzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori