ADESSO PEDALA/ Milano-Norcia: 4 amici in bici, dritti al cuore dei terremotati

- La Redazione

Un viaggio, un’avventura, un’esperienza. Quattro giovani universitari il 22 agosto partiranno in bicicletta da Milano diretti a Norcia. Per arrivare fino al cuore dei terremotati

adessopedala_facebook
Il team di "Adesso Pedala" (foto da FB)

Caro direttore,
il nostro è un viaggio, un’avventura, un’iniziativa, un’esperienza. Non esiste una sola parola per descrivere ciò che abbiamo deciso di fare.

Quello che sappiamo e che possiamo dirvi è che siamo quattro ragazzi, studenti universitari, che il 22 agosto da Milano saliremo in sella alle nostre bici in direzione Norcia, percorrendo gran parte della Via Francigena. Quello che ci aspettiamo di trovare lungo i circa mille chilometri di tragitto che ci separano dalla destinazione sono paesaggi di una varietà unica al mondo: la pianura, i colli e, purtroppo per le nostre gambe ma per fortuna per i nostri occhi, le montagne; incontreremo viaggiatori e persone comuni con cui condividere idee, racconti ed esperienze. 

A farci compagnia ci saranno anche momenti difficili e grandissime gioie.

Ma non siamo ancora partiti e queste sono solo aspettative. Ci sarà ancora molto altro, qualcosa che ci segnerà per sempre. Perché come spesso accade, le aspettative non sono mai all’altezza della realtà e un viaggio così sarà difficile da dimenticare.

Tre mesi fa eravamo davanti a quella che per ognuno di noi ogni anno si presenta come l’ardua scelta di come e dove trascorrere le proprie vacanze: da una parte la classica settimana in spiaggia all’insegna di sole e relax, dall’altra qualcosa di diverso, che come era stato per due di noi l’anno prima, durante il Cammino di Santiago di Compostela, potesse lasciare un bagaglio pieno di ricchezza interiore.

Questa però non è un’esperienza che toccherà solo noi quattro. Infatti, quello che vogliamo fare non è arrivare a Norcia ma alle persone che la abitano. La nostra idea è di raccogliere fondi che poi verranno donati alla Onlus “I love Norcia” che opera sul luogo per la ricostruzione di parte di ciò che è stato distrutto dal terremoto dello scorso anno; in particolare la Onlus si occupa, tramite l’iniziativa Arca, della progettazione e della realizzazione di un centro polifunzionale e antisismico accessibile a tutti gli abitanti di Norcia.

I protagonisti di questa avventura saremo quindi noi, i nursini, ma soprattutto voi, a cui chiediamo un piccolo contributo per rendere questa idea realtà.

Ci potrete seguire su Facebook, su cui pubblicheremo ogni giorno materiale multimediale per raccontarvi la nostra esperienza in diretta. Ci potrete quindi seguire su: https://www.facebook.com/adessopedala2017/

Inoltre, sarà possibile supportare il nostro progetto tramite donazioni sul sito di Crowdfunding Ulule all’indirizzo: https://it.ulule.com/adesso-pedala/.

Adesso Pedala

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori