Incidente stradale/ Milano: violento schianto tra due auto, morto 31enne (11 agosto 2017)

- Silvana Palazzo

Incidente stradale: le ultime notizie di oggi, 11 agosto 2017. Racale, ubriaco alla guida travolge intera famiglia. A Palermo si ribalta un’auto: ferita una ragazza

incidente_stradale_triangolo_pixabay_2017
Pesaro, esce e si imbatte nell'incidente mortale del figlio (Pixabay)

Un ragazzo di 31 anni è morto a causa di un grave incidente stradale avvenuto in zona Vigentino a Milano. Lo schianto, avvenuto poco prima delle 9 di oggi, è stato violentissimo. Tempestivo l’intervento dei medici del 118, accorsi con diverse ambulanze e un’automedica. Per il giovane però non c’è stato nulla da fare: troppo gravi le ferite riportate. Nell’incidente è rimasto ferito un altro uomo, ma in maniera meno grave: si tratta di un 34enne peruviano, trasportato in codice verde al Policlinico. La dinamica dell’incidente stradale, avvenuto all’incrocio tra via Virgilio Ferrari e via Campazzino,  è ancora da chiare, ma pare che il furgoncino abbia tamponato la Mini a forte velocità, inoltre è stato sradicato un semaforo. I vigili del fuoco e la polizia locale hanno effettuato i rilievi e successivamente liberato la strada. Un tratto della via Ferrari era rimasto chiuso al traffico per quasi tutta la mattinata. (agg. di Silvana Palazzo)

INCIDENTE STRADALE, ULTIME NOTIZIE 11 AGOSTO 2017

MONTIGLIO MONFERRATO: FRONTALE TRA DUE AUTO, MORTI CONDUCENTI

E’ drammatico il bilancio dell’incidente stradale consumatosi questo pomeriggio nell’Astigiano, nei pressi di Montiglio Monferrato lungo la provinciale che conduce a Montechiaro. Secondo le prime indiscrezioni trapelate da La Nuova Provincia, pare che due auto, una Ford Fiesta e una Lancia Y siano state coinvolte in un violento frontale. Lo schianto sarebbe stato così grave da provocare la morte dei due conducenti. Al momento non si conoscono ancora le identità delle vittime, ma si sa che si tratta di due uomini, rispettivamente di 31 e 59 anni, entrambi residenti poco distante dal luogo del terribile sinistro. Le cause dello scontro mortale non sono ancora chiare ma sulle dinamiche sono in corso gli accertamenti da parte della polizia stradale di Asti. Sul luogo sono giunti i soccorritori del 118 i quali hanno fatto di tutto nel tentativo vano di rianimare i due conducenti, così come i Vigili del fuoco. Nella medesima zona, solo lo scorso lunedì si era verificato un nuovo incidente nel quale a perdere la vita era stato un motociclista, nell’ambito di un sinistro che ha visto coinvolta anche una vettura. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

A10, AUTO SI RIBALTA: 2 FERITI

Ancora tragedie sulle strade italiane in seguito ad un nuovo incidente che si è registrato oggi sulla A10, nel tratto tra Albisola e Savona, direzione Ventimiglia. A darne notizia è Ivg.it che riporta gli ultimi aggiornamenti su dinamiche e conseguenze del grave sinistro. L’incidente sarebbe avvenuto nella tarda mattinata odierna quando, secondo le prime ricostruzioni, un’auto avrebbe perso il controllo all’altezza di una curva, a causa probabilmente dell’asfalto particolarmente scivoloso e sarebbe finita inizialmente contro il guardrail per poi ribaltarsi lungo la carreggiata. Il bilancio dell’incidente, che non avrebbe coinvolto altri mezzi, risulta essere di due feriti. Sul posto sono prontamente giunti i soccorritori della Croce Verde di Albisola e della Croce Oro di Albisola Marina ma anche il 118 ed i Vigili del fuoco che si sono occupati di estrarre dalle lamiere i due feriti prontamente presi in carico dai soccorritori. Entrambi sono stati trasportati presso il vicino ospedale San Paolo di Savona ma fortunatamente avrebbero riportato solo lievi contusioni e ferite ma nessuna grave frattura. Sebbene non abbia avuto conseguenze importanti su conducente e passeggero, i problemi riscontrati avrebbero riguardato in particolare la viabilità. A causa dell’incidente stradale, infatti, si è resa necessaria la chiusura del casello autostradale di Albisola in direzione Francia. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

A1, SI RIBALTA BISARCA: 3 AUTO IN STRADA

A dir poco terrificante l’incidente stradale che è avvenuto oggi nella zona di Attigliano. Un camion bisarca, di quelli che trasportano auto, sulla corsia sud dell’A1 all’altezza del km 478+500 ha seminato il panico. Forse per un colpo di sonno, alle 8.30 circa ha perso il controllo della bisarca: tre vetture sono cadute a terra e sette sono rimaste incastrate nei pianali. Camion ribaltato, decine di metri di guardrail strappati e divelti e ovviamente il carico di auto danneggiato. Sono dovute intervenire otto pattuglie della Polizia stradale sul posto, dove ora ci sono otto chilometri di coda, oltre ai vigili del fuoco. Il traffico è stato deviato su una corsia, facendo passare i veicoli nell’area di parcheggio di Attigliano. Stando a quanto riportato da Umbriajournal, l’autista è un 45enne di Napoli, che era partito da Torino con un carico di 10 autovetture. Ferito lievemente, è stato trasportato all’ospedale di Orvieto. (agg. di Silvana Palazzo)

RACALE, UBRIACO ALLA GUIDA TRAVOLGE INTERA FAMIGLIA

Grave incidente stradale questa notte sulla Racale-Ugento, in Puglia. Un turista 30enne, a bordo della sua Maserati, ha travolto un’intera famiglia che stava rientrando dai festeggiamenti di San Lorenzo. Ubriaco alla guida, lo svizzero non avrebbe rispettato uno stop, finendo contro una Fiat Multipla. L’impatto è stato molto violento: l’auto con a bordo la famiglia è finita contro un muro. Le condizioni dei genitori e delle piccole figlie sono apparse subito preoccupanti. Tra l’altro è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per domare un principio di incendio che aveva interessato la Maserati. Stando a quanto riportato dal Corriere Salentino, il conducente è stato sottoposto a esami tossicologici e alcolemici. Dopo i risultati è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, contestualmente gli è stata ritirata la patente. L’auto invece è finita sotto sequestro. Per la famiglia, condotta in ospedale, prognosi di 40 giorni.

AVEZZANO, AUTO SI RIBALTA: FERITA UNA RAGAZZA

Un incidente stradale è avvenuto nella notte a Palermo, in viale Regione Siciliana. Un’auto si è ribaltata nel sottopasso dell’ex motel Agip, vicino via Leonardo da Vinci. Subito sono intervenuti sul posto polizia municipale, vigili del fuoco e 118. Il conducente della Fiat panda di colore rosso è rimasto illeso, mentre la ragazza che viaggiava in auto lato passeggero sembra essere rimasta ferita, ma per fortuna non gravemente. Soccorsa, è stata poi condotta in ospedale: la sala operativa di via Dogali ha fatto sapere che le sue condizioni non destano preoccupazione. Stando ad una prima ricostruzione dell’incidente stradale, riportata dal Giornale di Sicilia, la persona alla guida, nella corsia in direzione Catania, avrebbe perso il controllo del mezzo, che quindi si è ribaltato ed è finito contro il muro del sottopasso. A fornire maggiori dettagli è un testimone, che ha PalermoToday ha raccontato: «Sono stato il primo a soccorrere la ragazza che, per fortuna aveva la cintura di sicurezza. Un’auto le ha tagliato la strada, chi guidava ha perso il controllo e l’auto si è ribaltata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori