SI GETTA SOTTO IL TRENO PER SALVARE IL CANE/ Muoiono entrambi: il dolore per la scomparsa di Dalila Iafelice

- Silvana Palazzo

Chieuti, travolta dal treno per salvare il cane: Dalila Iafelice muore a 28 anni. Il dolore della compagna su Facebook: “Come faccio senza voi?”. Le ultime notizie sulla tragedia

dalila_iafelice_facebook
Dalila Iafelice travolta dal treno per salvare il cane (Foto: da Facebook)

Voleva salvare il suo cagnolino, ma non si è accorta che stava arrivando un treno ed è stata travolta dal convoglio. La tragedia è avvenuta vicino a Chieuti: Dalila Iafelice è morta mercoledì pomeriggio investita dal treno regionale 26393 Foggia-Termoli. La 28enne, originaria di San Severo, aveva provato ad attraversare i binari per recuperare il suo cane che era fuggito. Tempestivi i soccorsi sul luogo della tragedia, ma per Dalila non c’era già più niente da fare, essendo morta sul colpo a causa del violento impatto. Scena raccapricciante per soccorritori e viaggiatori del convoglio, che solitamente viene utilizzato per il rientro dai bagnanti che raggiungono il centro molisano o la spiaggia stessa di Chieuti. Amante degli animali, Dalila era molto conosciuta nella sua città, dove è grande il cordoglio per la sua scomparsa. La notizia della tragedia si è subito diffusa sui social e in poche ore su Facebook sono apparsi decine di messaggi.

CERCA DI SALVARE IL SUO CANE: INVESTITA DAL TRENO

I MESSAGGI PER DALILA IAFELICE

«Mi avevi detto che mi volevi sposare..mi avevi detto che stavi lavorando tanto per comprarci una casa..mi avevi promesso una vita insiemeeeeeee!! E ora che faccio senza voi?!», ha scritto la compagna di Dalila, pubblicando gli ultimi scatti con lei. «Ti sei portata con te il mio cuore vita mia», il messaggio di Antonella, una delle sue sorelle. Tutti a San Severo piangono dunque la morte di Dalila: «Io ho sempre il tuo viso dolce davanti ai miei occhi ricordo quel giorno che abbiamo mangiato a casa tua eri strafelice che io e tua sorella siamo stati da te non ti scorderò mai», scrive Luigia. «Un altro Angelo ha raggiunto il cielo, ciao Dalila ora sveglierai da lassù», aggiunge Annarita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori