IL METEO/ Cielo sereno, ma nel pomeriggio tornano i temporali al nord (oggi, 16 agosto 2017)

- Matteo Fantozzi

Meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 16 agosto 2017. Salgono nuovamente le temperature. Il cielo è sereno, ma nel pomeriggio torneranno a farsi sentire i temporali al settentrione.

Passato Ferragosto ci apprestiamo ad iniziare un’altra giornata con relative previsioni del meteo. Non si parla per oggi, 16 agosto 2017, di allerta meteo con il cielo che dovrebbe promettere bene. Infatti nella mattinata non sono segnalate precipitazioni se non qualche situazione di cielo coperto nel nord del nostro paese. Situazione che dovrebbe precipitare nel pomeriggio quando torneranno i temporali a settentrione, questi colpiranno l’alta Lombardia, l’alto Piemonte e anche gran parte del Trentino Alto Adige. Le temperature minime saranno attorno ai diciannove gradi su Potenza nella mattinata. Invece nel pomeriggio queste si alzeranno arrivando addirittura ai trentacinque di Bologna e ai trentaquattro di Firenze. Le correnti, così come i venti, si muoveranno da nord verso sud senza creare nessun problema. Nonostante questo in gran parte del nostro paese ci sarà ancora molto caldo e la possibilità anche oggi di andare al mare.

SALGONO NUOVAMENTE LE TEMPERATURE

La settimana scorsa aveva portato su tutta l’Italia un calo delle temperature che ci aveva fatto pensare all’arrivo anticipato dell’autunno. Le nostre certezze sul meteo in questo senso sono state però invertite da quanto è accaduto nelle ultime ore. La giornata di Ferragosto infatti è stata davvero molto calda e nei prossimi giorni l’estate tornerà a farsi sentire con forse il suo ultimo sussulto. La città più colpita in questi giorni sarà Bologna in Emilia Romagna dove oggi si registrano temperature massime di trentacinque gradi centigradi, che si potrebbero spingere fino a trentasette nei prossimi giorni. Attenzione anche alle grandi città come Milano, Napoli, Torino e Roma dove si potrebbero superare ampiamente i trentacinque. Il flusso di calore che arriva dall’Africa porterà a una variazione lenta, ma costante, della pressione con l’umidità che toccherà picchi davvero molto importanti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori