ATTENTATO BARCELLONA/ Comunione e Liberazione: “testimoniare l’amore alla vita che abbiamo conosciuto”

- La Redazione

Gli aderenti spagnoli al movimento di Comunione e Liberazione hanno reso noto un volantino di giudizio dopo la strage di Barcellona. Ecco il testo integrale

Barcellona_Attentato_Soccorsi_Lapresse
Attentato a Barcellona (foto LaPresse)

Pubblichiamo qui sotto il testo integrale del Volantino di giudizio di Comunione e Liberazione Spagna, il commento ai terribili attentati di Barcellona: “E’ più che mai necessario testimoniare l’amore alla vita che abbiamo conosciuto”


«Ancora una volta gli attentati delle ultime ore in Catalogna ci costringono a confrontarci, colmi di dolore, con la violenza nichilista che disprezza la vita. Il nostro sguardo si volge prima di tutto alle vittime, ai feriti e ai loro familiari. Ma anche a una società che soffre per questa assurdità.

Stiamo attraversando un’epoca che sfida le nostre ragioni di vita. Per non restare sopraffatto dalla paura, il nostro popolo, come il mondo intero, deve sapere perché vive e perché muore.

Queste circostanze chiamano noi cristiani alla conversione. È più che mai necessario testimoniare l’amore alla vita che abbiamo conosciuto. Cristo risorto ha vinto l’odio e la morte, sfidando da quel momento la spirale della violenza e della vendetta con una affermazione radicale del valore di ogni vita umana.

Imploriamo la Vergine di Montserrat per le vittime e i loro familiari, e la supplichiamo di renderci capaci di comunicare l’abbraccio che Cristo ha portato nel mondo».

Comunione e Liberazione
Madrid, 18 agosto 2017

 

Questa sera a Barcellona, nella Parrocchia Verge de la Pau (piazza Ferran Casablanca 4), verrà celebrata una messa alle ore 20.15. Successivamente avrà luogo un momento di preghiera comunitaria secondo l’intenzione del comunicato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori