SCUOLA DI LADRI/ Lezioni di furto per bambine di 9 e 12 anni: università del crimine al campo Rom di Roma

- Fabio Belli

Scuola di ladri, a Roma lezioni di furto per due bambine di 9 e 12 anni. Un 14enne Rom sorpreso a rubare con le due piccole al seguito, alle quali spiegava il “mestiere”

esplosione_roma_poste_marmorata_polizia_bomba_terrorismo_lapresse_2017
Giovane Rom arrestato (foto LaPresse)
Pubblicità

A Roma i nomadi di etnia Rom si fanno spesso sorprendere intenti a rubare, commettere furti ed effrazioni, un problema che spesso ha anche alimentato il razzismo da una parte, e l’esasperazione per la mancanza di sicurezza dall’altra. Quel che è venuto fuori da un arresto avvenuto nel campo Rom di Tor Bella Monaca però fa capire come certi “vizi” spesso e volentieri vengano tramandati. Un giovanissimo Rom di soli quattordici anni è stato infatti arrestato per aver tentato un furto, con l’aggravante di essersi portato dietro nell’impresa due ragazzine di soli nove e dodici anni, al fine di insegnar loro i “trucchi del mestiere”. Nel quartiere periferico romano i furti avvengono con una inquietante regolarità, ma in questo caso la situazione ha fatto scalpore per l’età straordinariamente giovane dei novelli Arsenio Lupin. I tre piccoli ladri sono stati fermati in azione in “trasferta”, ovvero non nel quartiere di Tor Bella Monaca dove risiede il loro campo Rom.

Pubblicità

I GIOVANI LADRI AFFIDATI AI SERVIZI SOCIALI

Stavolta l’azione del furto si è spostata in una zona più centrale, a ridosso del mercato di Porta Portese in zona Trastevere. Come riportato dal quotidiano romano Il Messaggero, il furto è avvenuto nell’appartamento di un uomo di cittadinanza filippina, che ha scoperto i tre ragazzini tentare di portar via refurtiva dalla sua casa. Immediato è stato l’intervento delle forze dell’ordine che hanno potuto constatare come il quattordicenne impartisse vere e proprie lezioni per imparare ad essere ladre provette: una pratica che sarebbe estremamente diffusa tra i Rom, che coinvolgono nei furti anche bambini di età inferiore ai dieci anni di fatto per prepararli al “mestiere”. L’arresto del quattordicenne è scattato nel campo Rom di Tor Bella Monaca ed il giovane ladro è stato portato nel Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli, mentre ovviamente le bambine non avevano l’età per essere imputabili e sono state affidate momentaneamente ad una casa famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori