IL GELATO CHE NON SI SCIOGLIE/ Video, dal Giappone arriva una scoperta sensazionale: ecco come hanno fatto

- Matteo Fantozzi

Il gelato che non si scioglie, video: dal Giappone arriva una scoperta che non ci si aspettava e che potrebbe rivoluzionare l’estate anche di molti italiani. Informazioni e ultime novità.

gelato
Il gelato che non si scioglie al sole

Dal Giappone arriva una notizia alquanto singolare e cioè quella dell’invenzione del gelato che non si scioglie con un video che sta diventando virale sul web. La scoperta è arrivata per caso e l’ha pubblicata la Biotherapy Development Research Center. Il tutto è nato dalla lavorazione in laboratorio del polifenolo estratto dalle fragole. All’applicazione di questo a una torta normale si è notato subito uno stato di solidificazione molto importante ma soprattutto istantanea. Il passo successivo è stato fare la prova su un gelato qualsiasi per notare che questo anche fuori dal frigo d’estate non si sarebbe sciolto anche per ore. C’è anche una spiegazione scientifica per questa reazione. Il Professor Ota, dell’Università di Kanazawa, ha sottolineato che il polifenolo liquido ha la grande capacità di tenere insieme in maniera salda l’acqua e l’olio che sono presenti nella crema del gelato e quindi questo porta a una più lenta decomposizione.

IL GELATO CHE NON SI SCIOGLIE, VIDEO: DAL GIAPPONE UNA NUOVA INVENZIONE

DUE ANNI FA LA POLEMICA NEGLI STATI UNITI CONTRO LA WALMART 

Non è la prima volta che si parla di gelati che non si sciolgono, infatti se si torna indietro di appena tre anni spunta un curioso caso che arriva dagli Stati Uniti d’America e coinvolge la casa dolciaria Walmart. La polemica è nata quando una donna ha denunciato alla tv WCPO di Cincinnati il fatto che avesse ritrovato in giardino un gelato lasciato dal figlio ancora integro dopo essere stato dodici ore sotto al sole. La preoccupazione era legata al fatto che al suo interno vi potessero essere degli agenti pericolosi per la salute. Il gelato era il Walmart Ice Cream Sandwich e successivamente all’esposto della donna è arrivata la prova di Dan Collins. Questi all’emittente radio di Soiux Falls Kikn ha sottolineato che avrebbe provato la ”tenuta” del gelato e poi ha postato un video su Youtube mostrando come il gelato dopo un’ora e mezza iniziasse a sciogliersi. La Walmart si è difesa sottolineando ai media americani che l’aggiunta di maggiore quantità di panna era il motivo per il quale il gelato non si scioglieva subito. All’interno del gelato sono stati trovati sciroppo di glucosio, gomma di Guam, gomma di cellulosa e stabilizzanti. Tutti gli ingredienti in questione però non erano vietati dalla U.S. Food and Drug Administration negli Stati Uniti d’America. Alla fine però non si è parlato più di questa alquanto particolare situazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori