INCENDIO TORCH TOWER/ Video, Dubai: fuoco nella torre di 80 piani e non è la prima volta negli Emirati..

- Niccolò Magnani

Incendio alla Torch Tower di Dubai: video, la torre di 80 piani va a fuoco, non ci sono feriti o vittime ritrovati. Non è la prima volta che accade negli Emirati Arabi Uniti…

torch_tower_incendio_dubai_torre_emirati_twitter_2017
Incendio Torch Tower a Dubai (Twitter)

E purtroppo la Torch Tower continua a dare “seguito” allo sciagurato nome di cui si fa portatore: nuovo incendio nella maxi torre di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, con gli 86 piani e i 355 metri di altezza che hanno visto l’estremo rischio delle fiamme in larga parte nell’area più alta del grattacielo. L’incendio alla Torch Tower (letteralmente, la Torre-Torcia, non proprio un nome particolarmente augurante, ndr) è avvenuto dopo la mezzanotte inghiottendo nel fumo la grand parte della torre, scaraventando detriti carbonizzati al suolo da un’altezza incredibile. Miracolosamente non ci sono feriti nel grattacielo che domina il quartiere popolare Marina sul lungomare di Dubai, già teatro di un maxi incendio lo scorso febbraio 2015. Le immagini sono impressionanti anche se per fortuna la polizia ha dato notizia che tra inquilini e passanti nessuno è stato coinvolto nell’incendio e l’evacuazione è andata a buon fine. La struttura conta circa 500 appartamenti e tre piani interrati che servono da parcheggio, con anche una piscina tra il quinto e il sesto piano; all’interno anche una caffetteria, una palestra, un centro benessere ed una terrazza panoramica.

INCENDIO TORCH TOWER A DUBAI: VIDEO, FUOCO A 355 METRI DI ALTEZZA

NON È IL PRIMO INCENDIO ALLA TORRE…

Come dicevamo, l’incendio occorso nella capitale degli Emirati Arabi Uniti è tutt’altro che una novità: il 21 febbraio 2015 il massimo rischio con un altro incendio alla Torch Tower che dal 51esimo piano si era protratto fino al 70esimo, alimentato dal forte vento che non aveva aiutato l’immediato spegnimento. I soccorsi, all’ora come oggi, furono però molto tempestivi e si evitarono feriti e vittime durante l’evacuazione dell’intera struttura. Inoltre, sempre a Dubai, ma lo scorso Capodanno scoppiò un altro incendio ad un hotel di lusso di 63 piani, nella zona più ricca della città: anche qui non ci futuro vittime, anche perché la città ha da poco rinnovato nuove norme di sicurezza antincendio richiedendo la sostituzione degli attuali pannelli laterali di molti edifici con altri di materiale ignifugo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori