SAN GIOVANNI/ Santo del giorno, il 4 agosto si celebra il Curato d’Ars

- Alessandra Pavone

San Giovanni Maria Vianney è il santo celebrato nella giornata di oggi, venerdì 4 agosto. Patrono del comune francese Ars-Sur-Formans. La storia

croce2_pixabay_2017
Santo del giorno: San Lanfranco Beccari

LA VITA DEL SANTO

San Giovanni Maria Vianney nasce a Dardilly, un paesino francese, vicino la città di Lione, l’otto Maggio del 1786. Costui viene battezzato il giorno stesso della sua nascita dal vicario Blachon. Il futuro santo ha da piccolo un carattere molto vivace e allegro e sente fin da bambino di essere molto legato e devoto nei confronti della figura della Vergine Maria. Il ragazzino comunque trascorre tutta la sua gioventù, lavorando in campagna, visto che il padre Matteo era un agricoltore e un allevatore di pecore e di mucche e alcune volte, è lo stesso san Giovanni ad occuparsi del gregge e il giovane pastorello in quelle occasioni è solito dedicarsi pure alla preghiera. Il ragazzo, sul finire del 1700, viene mandato in casa del canonico Don Carlo Balley, ad Ecully, a ricevere un’ottima istruzione religiosa. Dopo un breve periodo passato a fare il soldato, san Giovanni diventa un seminarista. Il 23 Giugno del 1815, dunque, costui viene nominato diacono in una chiesa di Lione, dal vescovo Simon di Grenoble. Successivamente, viene designato sacerdote di una piccola parrocchia ad Ars, che è una cittadina francese. In questo posto, san Giovanni si impegna fortemente a lottare contro i vizi e ad avvicinare quante più persone possibili a Dio. Il sacerdote compie anche numerose penitenze, che gli creano parecchi problemi fisici. Muore ad Ars il 4 Agosto del 1859 e dopo la sua dipartita, è stato considerato Santo dalla Chiesa Cattolica. 

FESTE PATRONALI DEDICATE A SAN GIOVANNI

San Giovanni Maria Vianney è il patrono di Ars-Sur-Formans. In questa località francese, il 4 Agosto di ogni anno, in occasione della festa patronale, nella Basilica del paese si celebra una messa, in cui si commemora il santo, che nel corso della sua esistenza fu molto determinato e deciso nel lottare contro i vizi e contro il problema dell’ignoranza religiosa. La chiesa si riempie quindi di molti pellegrini. Questi ultimi rendono omaggio al patrono di Ars, fermandosi in preghiera di fronte alla sua tomba, che si trova appunto nella Basilica della comune francese. In aggiunta, ad Ars-sur-Formans, per i festeggiamenti di san Giovanni Maria Vianney, si organizzano anche delle sagre. In queste manifestazioni gastronomiche, molte persone mangiano i prodotti locali, come la brioche con i fiori d’arancio.

PATRONO DI ARS

Ars-sur Formans è un paesino che è situato in Francia. Questo comune francese si trova nella regione del Rodano-Alpi ed ha poco più di mille abitanti. Tra le architetture religiose più importanti di questa località, c’è sicuramente la Basilica. Questa chiesa è molto antica e ospita la tomba di San Giovanni Maria Vianney, che viene considerato dal Cattolicesimo il Patrono di tutti i parroci. In questo comune francese, c’è anche il Museo del Santo Curato di Ars. Questo luogo conserva delle opere di inestimabile valore, che descrivono i momenti più importanti della vita di San Giovanni Maria Vianney. In questa cittadina infine si può visitare il monumento ai caduti, dedicato ai tutti i soldati francesi disgraziatamente morti nel corso della Prima e della Seconda Guerra mondiale.

GLI ALTRI SANTI E BEATI DI OGGI

Oltre a San Giovanni Maria Vianney, il 4 Agosto è la festa di Sant’Onofrio eremita, San Rainerio di Cagli, Sant’Aristarco di Tessalonica e Sant’Eleuterio di Tarso. I Beati, che si ricordano ogni anno il giorno del 4 Agosto, invece sono: Cecilia vergine, Frédéric Janssoone e Giuseppe Battalla Parramon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori