ULTIME NOTIZIE/ Di oggi, ultim’ora: bomba d’acqua a Cortina, muore una donna. Dramma a Ferrara (5 agosto 2017)

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie di oggi, ultim’ora: in Venezuela si insedia la ”Costituente”. Dramma economico a Ferrara. Tre arresti a Marina di Carrara per maltrattamenti ad anziani. (5 agosto 2017). 

venezuela_manifestazione_lapresse
Lapresse

BOMBA D’ACQUA A CORTINA, MORTA UNA DONNA

Tragedia a Cortina d’Ampezzo, dove una donna è morta dopo essere stata travolta insieme alla sua auto da una colata di detriti scaturita da una bomba d’acqua abbattutasi sulla località veneta. La bomba d’acqua, come riferisce Il Giornale, si è riversata sulla zona di Cristallo, con il fiume di fango che ha trascinato l’auto nell’alveo del torrente tra Riogene e Lago Scin uccidendo la persona che era a bordo. Il mancato rientro a casa della donna aveva fatto scattare l’allarme, con squadre di vigili del fuoco, soccorso alpino, carabinieri e polizia di stato impegnate nella sua ricerca. Una volta individuata la sua vettura, i soccorritori sono riusciti a liberate il mezzo con l’aiuto di una ruspetta ma il personale medico del 118 ha accertato la morte dell’uomo. In località Alverà la colata detritica ha invaso anche diverse abitazioni danneggiando alcune automobili. A causa del fiume di fango, anche la strada delle dolomiti è stata interrotta in 3 punti. (agg. di Dario D’Angelo)

VENEZUELA SI INSEDIA LA ”COSTITUENTE”

Dopo le elezioni probabilmente viziati d brogli elettorali, in Venezuela si è insediata la costituente voluta dal presidente Maduro. La nuova assemblea ha iniziato immediatamente i lavori, nonostante una forte opposizione, opposizione che ha inscenato una manifestazione alla quale hanno partecipato centinaia di migliaia di venezuelani. Oggi anche il Vaticano si schiera contro il presidente, in una nota ufficiale il Pontefice aveva chiesto di verificare la “legittimità” delle votazioni, appello però rimasto inascoltato. Intanto anche in assenza di note ufficiali sale ad oltre 100 il numero dei morti durante gli scontri nelle giornate del voto, oltre 600 invece gli oppositori politici che permangono in carcere, tra di essi il sindaco di Caracas Antonio Ledezma.

DRAMMA ECONOMICO A FERRARA

Ha prima sparato a moglie e figlio e poi si è tolto la vita, oberato sicuramente dalla grave situazione familiare che oggi avrebbe portato alla perdita della sua abitazione. È cessata cosi la vita di un noto antiquario di Ferrara, Galeazzo Bartolucci, che stamani all’alba ha prima ucciso il figlio Giovanni insieme alla moglie Mariella Mangolini, e dopo aver dato fuoco alla casa è corso in strada, e si è suicidato con un colpo di pistola. L’anziano molto conosciuto in città a mezzogiorno avrebbe perso la sua casa, stante l’intervento dell’ufficiale giudiziario che avrebbe dovuto dar corso ad uno “sfratto esecutivo”. A scoprire il macabro gesto sono stati i vigili del fuoco, intervenuti per l’incendio dell’abitazione dove la famiglia viveva, incendio appiccato dallo stesso Bartolucci allo scopo di non darla vinta alle banche che avrebbero acquisito la proprietà della casa.

3 ARRESTI A MARINA DI CARRARA PER MALTRATTAMENTI AD ANZIANI

Al termine di un indagine condotta dai militari delle fiamme gialle di Marina di Carrara sono state arrestate la direttrice e due assistenti di una casa di riposo. Le fiamme gialle anche grazie all’utilizzo di telecamere nascoste hanno messo nero su bianco accuse pesantissime, che non solo hanno portato all’arresto delle tre ma sono culminate anche con la denuncia di altre 2 dipendenti. Gli anziani ospitati con minacci e insulti venivano limitati nei movimenti, a volte ad essi era negata persino l’acqua, questo per evitare di “stressare” le dipendenti con le conseguenti richieste di andare in bagno. Accertate anche la presenza di parecchi lavoratori in nero, alcuni di essi non avevano neppure le qualifiche necessarie per prestare l’assistenza sanitaria.

GLASGOW, MORTA UNA RAGAZZA ITALIANA

Una ragazza italiana che viveva e lavorava in Scozia è stata trovata morta nell’abitazione che condivideva con un amica. la giovane venticinquenne si chiamava Debora Rastelli e proveniva da Biella, era in Scozia per imparare l’inglese e lavorava come assistente sanitaria. A fare la macabra scoperta è stata l’amica con la quale divideva l’appartamento, la polizia immediatamente intervenuta ha dichiarato che non sembrerebbero esserci segni di violenza sul corpo, anche se ha sottolineato che sul cadavere sarà effettuata l’autopsia. Le autorità diplomatiche dopo aver avvertito la famiglia si sono messe a disposizione, per poter espletare le formalità inerenti il rientro della salma.

LIGUE 1, IL CAMPIONATO INIZIA CON MONACO-TOLOSA

Il campionato francese è iniziato ieri ufficialmente con la gara dello Stade Louis II di Monaco, Monaco-Tolosa. La partita è terminata 3-2 per la squadra di Leandro Jardim che ha però dovuto soffrire e non poco. Dopo sei minuti ci ha pensato Machach a sbloccare il match con una rete sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il pareggio è arrivato al ventottesimo con un bel colpo di testa sugli sviluppi di un angolo di Jemerson, al suo primo gol in Ligue 1. Nella ripresa il Tolosa è tornato subito in vantaggio con Delort, bravo a tirare da fuori con potenza e precisione. Il pareggio lo sigla di testa uno scatenato Radamel Falcao che aveva giocato molto bene anche nella prima frazione di gioco. Il sorpasso lo sigla il solito Kamil Glik quando alla fine della partita mancano venti minuti. I Campioni di Francia tornano in campo quindi subito con una vittoria e i primi tre punti della loro stagione.

MONDIALI DI ATLETICA 2017, FARAH È LEGGENDA

Mohamed Farah ha scritto ancora una volta la leggenda con un’impresa nel Mondiale di Atletica 2017 che si sta svolgendo a Londra. Ha conquistato infatti il terzo titolo iridato della sua carriera dopo quelli del 2013 e del 2015. Sicuramente per lui è un momento di grande soddisfazione personale, anche grazie a una personalità fuori dal comune. La vittoria è arrivata nei diecimila metri con una vera impresa grazie al tempo di 26’49”51. Classe 1983 di Mogadiscio è sicuramente uno degli atleti più forti in questa specialità. Abbina alle sue lunghe leve anche una grande personalità e l’intelligenza di chi sa come dosare le energie anche nei momenti più difficili. La sua specialità è il mezzofondo, ma in carriera ha fatto bene anche in altri contesti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori