PROMOTER 58ENNE SCOMPARSA/ Castellanza: paura per Marilena Rosa Re, nessuna notizia da una settimana

- Emanuela Longo

Marilena Rosa Rea, promoter 58enne, misteriosamente scomparsa nel Varesotto: cresce l’apprensione presso i familiari della donna, della quale non si hanno notizie da una settimana.

carabinieri_lapresse_2017
Carabinieri (LaPresse)

C’è grande apprensione in merito alle sorti di Marilena Rosa Rea, una donna di 58 anni scomparsa da Castellanza, in provincia di Varese, da ormai una settimana. Era lo scorso 30 luglio quando di lei si sono perse le tracce dopo essersi allontanata dalla sua abitazione senza fornire nessuna spiegazione ai suoi familiari. Marilena, sposata, madre di una ragazza e promoter di professione, non avrebbe avuto alcun motivo per allontanarsi così dalla sua famiglia e proprio questo ha portato i suoi cari a presentare prontamente denuncia di scomparsa. I Carabinieri di Busto Arsizio, stando a quanto reso noto dall’agenzia di stampa Ansa, sin dai momenti successivi alla denuncia avrebbero immediatamente avviato le indagini con ricerche sul campo, tra i comuni di Castellanza e Garbagnate (Milano), anche con l’ausilio dei cani molecolari arrivati dal centro Cinofili Carabinieri di Firenze. Attorno alla scomparsa di Marilena Rosa Rea sembra essere calato un alone di mistero e silenzio.

MARILENA ROSA REA: PROMOTER 58ENNE SCOMPARSA NEL VARESOTTO

IL GIALLO DEL CELLULARE, RICERCHE SENZA ESITO

Il dubbio che possa esserle accaduto qualcosa è diffuso tra i familiari della 58enne scomparsa misteriosamente domenica 30 luglio. Nelle zone nelle quali si stanno attualmente concentrando le ricerche si sarebbe agganciato il cellulare di Marilena Rosa Rea, prima di spegnersi. Cosa ci faceva la promoter tra le province di Varese e Milano? Si è trattato di un allontanamento volontario o le è capitato realmente qualcosa di preoccupante? Domande, queste, che nelle ultime ore si stanno ponendo non solo i parenti della donna ma anche gli stessi inquirenti. E’ pur vero che proprio nei supermercati della provincia di Varese e dell’alto Milanese la 58enne svolge il suo lavoro di promoter, quindi questo potrebbe giustificare il fatto che il suo cellulare si sia agganciato per l’ultima volta alle celle telefoniche della zona, eppure il silenzio così prolungato avrebbe aumentato i timori della famiglia che ora chiede con forza di contattare il 112 o la centrale operativa dei carabinieri di Varese in caso di informazioni utili alle ricerche. Marilena Rosa Re è alta un metro e 68 cm, ha capelli castani e occhi verdi, carnagione chiara. La speranza è che presto possa tornare a riabbracciare i suoi cari, ora comprensibilmente preoccupati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori