ANNA MOLINARI/ Foto, stilista Blumarine investita da un ciclista: ecco come sta

- Dario D'Angelo

Anna Molinari: brutto incidente per la stilista di Blumarine, investita da un ciclista. L’imprenditrice ha pubblicato su Instagram una foto con le bende a protezione delle tante escoriazioni

anna_molinari_facebook
Anna Molinari (Foto da Facebook)

Grande spavento per Anna Molinari, la stilista originaria di Carpi amministratrice unica della Blufin Spa, che detiene i marchi di famiglia Blumarine e Blugirl, investita da un ciclista. A dare notizia di quanto le è accaduto è stata la stessa 58enne, pubblicando sul proprio profilo Instagram uno scatto che la ritrae stesa sul divano con diversi bendaggi in bella vista. Ad essere interesate da quelle che a prima vista sembrerebbero essere delle semplici escoriazioni sono l’adduttore sinistro, il ginocchio destro, il gomito e la spalla sinistri. Nello scatto pubblicato sui social, la Molinari commenta:”Un ciclsta mi ha fatto cadere, sono molto triste“. Centinaia i commenti di sostegno da parte dei followers, che le hanno manifestato una vicinanza importante che non mancherà di far piacere alla Molinari. Tra questi, come rileva TGCom24, anche gli auguri di pronta guarigione “illustri”, firmati da Mara Venier, Martina Colombari, Antonella Clerici e Linda Santaguida. Clicca qui per la foto pubblicata da Anna Molinari

ANNA MOLINARI INVESTITA DA UN CICLISTA

LA TRAGEDIA IN ZIMBABWE

Nella vita di Anna Molinari c’è una tragedia importante legata al marito, il conte Gian Paolo Tarabini Castellani (1938-2006), morto nello Zimbabwe dopo essere stato travolto da un elefante. I due, come ricostruisce un articolo de Il Corriere della Sera, riuscirono a far sbocciare il marchio di famiglia grazie ad un grande spirito d’iniziativa:”Lei aveva mosso i primi passi nell’azienda di famiglia, un maglificio di Carpi, lui aveva lavorato per anni in un istituto di credito. Insieme decisero di fare il grande passo e fondare la Blumarine, marchio che fin dai primi anni ebbe un grande successo di pubblico grazie a studiate strategie di marketing e ad indovinate campagne pubblicitarie affidate a grandi maestri della fotografia mondiale come Albert Watson, Helmut Newton, Ellen von Unwerth, Peter Lindberg, e a super top come Naomi Campbell, Cindy Crawford, Helena Christensen, Carla Bruni. In poco tempo il gruppo cresce con showroom in tutto il mondo. E nel 95, nascono le linee Anna Molinari e Blugirl. La prima segna il debutto nel mondo della moda di Rossella, la primogenita della coppia che disegna la linea che prende il nome da sua madre. Anna Molinari si dedica poi alle più giovani, anche con la linea Blugirl. In azienda, lavora anche il figlio Gianguido, che si occupa di licenze“. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori