INCIDENTE PAPA FRANCESCO/ Video, sbatte la faccia sulla papamobile: Bergoglio ferito allo zigomo in Colombia

- Niccolò Magnani

Incidente per Papa Francesco in Colombia, video: Bergoglio sbatte la faccia sulla papamobile mentre era per le strade di Cartagena. “Zigomo ferito ma sta bene, ha continuato a benedire”

papa_francesc_colombia_incidente_occhio_papamobile_twitter_2017
Papa Francesco

Insolito e poco simpatico incidente occorso a Papa Francesco nelle sue ultime ore passate in Colombia dopo il lungo viaggio Apostolico nella terra sudamericana: il piccolo incidente avviene direttamente in papamobile mentre Jorge Mario Bergoglio era diretto verso l’ultima tappa del suo viaggio a Cartagena. Il Papa era atteso in piazza S. Francesco d’Assisi per partecipare alla benedizione della prima pietra delle case per i senzatetto dell’opera Thalita Kum. Stava come sempre salutando la folla festante per il passaggio del Papa quando forse una leggera brusca frenata gli ha fatto sbattere il volto sulla sbarra di metallo che protegge il Pontefice per evitare spiacevoli cadute dalla papamobile. Francesco ha perso leggermente l’equilibrio e si è così procurato un brutto colpo sulla faccia, iniziato a sanguinare negli attimi appena successivi.

L’INCIDENTE A CARTAGENA

Il Papa è stato ovviamente subito soccorso con medicazioni e cerotti, ma ha comunque voluto continuare a salutare e benedire la folla di persone che lo accompagna verso la tappa di Cartagena: «va tutto bene», ha minimizzato con i suoi collaboratori subito dopo il colpo allo zigomo, ferito e leggermente sanguinante sulla talare bianca d’ordinanza. Come dicevamo, lo spiacevole fuori programma non ha minimamente interrotto il corteo: la folla non si è quasi resa conto dell’incidente anche perché la papamobile ha proseguito e Francesco è stato medicato a bordo. Alla discesa, arrivato nell’opera per i senzatetto, pare abbia riferito ai giornalisti di non essersi fatto nulla e ha pure ironizzato sul fatto che ora ha l’occhio un pochino gonfio. «Ha alzato le spalle e tirato dritto per andare a benedire una casa di senzatetto», spiegano i portavoce del Vaticano ai media colombiani. «Ora sta bene, gli è stato applicato del ghiaccio», ha tranquillizzato ulteriormente i giornalisti il portavoce Greg Burke: nel corso della benedizione, il Papa ha recitato una preghiera, un’invocazione al Signore affinché ricolmi «con le benedizioni questi tuoi servitori, che desiderano dedicarsi generosamente all’aiuto dei fratelli; fa in modo che, nel bisogno immediato, possano servirti fedelmente e pienamente nella persona del loro prossimo».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori