INCIDENTE STRADALE/ Buccinigo: si schianta contro un muro, muore 27enne (oggi, 11 settembre 2017)

- Emanuela Longo

Incidente stradale: le ultime notizie di oggi, 11 settembre 2017, e gli aggiornamenti. Massafra, 13enne muore dopo scontro tra moto e auto. Famiglia ferita a Milano.

incidente_stradale_triangolo_pixabay_2017
Pesaro, esce e si imbatte nell'incidente mortale del figlio (Pixabay)

Ha avuto conseguenze drammatiche l’incidente stradale verificatosi la scorsa notte, intorno all’1:30 a Buccinigo, frazione di Erba (Como). Stando a quanto reso noto da FanPage.it, una ragazza di 27 anni, per cause ancora ignote, avrebbe perso il controllo della propria vettura andandosi a scontrare contro un muro. L’incidente fatale sarebbe avvenuto precisamente in via Como e secondo le prime indiscrezioni trapelate, non si esclude che alla base della perdita del controllo del mezzo possa esserci stato un malore da parte della ragazza. Molto probabile anche un colpo di sonno. Dopo lo schianto sul posto sono giunti i soccorritori del 118 che hanno fatto di tutto per tentare di rianimarla, ma le lesioni si sono rivelate così gravi al punto da provocarle il decesso. A causa della gravità della situazione sul posto era stato richiesto l’intervento di un elicottero che ha trasportato la 27enne in ospedale, a Erba, dove è giunta in codice rosso. Tutti i tentativi dei medici, però si sono rivelati vani. Intervenuti sul luogo del sinistro anche i Vigili del fuoco ed i Carabinieri di Como. A questi ultimi spetterà il difficile compito di stabilire le cause dell’incidente e la dinamica. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

GENOVA, SCOOTER CONTRO AUTOBUS: MUORE UNA 53ENNE

Un altro grave incidente stradale si è verificato oggi a Genova intorno alle ore 8:00 del mattino quando, una donna in sella al suo scooter è finita sotto un autobus in piazza delle Americhe nella zona di Brignole. Al fine di estrarre la donna di 53 anni da sotto l’autobus è stato necessario l’intervento dei soccorritori del 118, della polizia e dei vigili del fuoco. Purtroppo però, come riporta Genovatoday.it, i tentativi di rianimare la donna sono stati vari in quanto è deceduta dopo poco. Stando alla ricostruzione delle dinamiche del sinistro, pare che l’autobus della linea Amt viaggiasse verso via Tommaso Invrea e nei pressi della rotonda in mezzo alla piazza quando si è scontrato con il due ruote della vittima, un’Honda 150. Sotto choc l’autista del bus, trasportato in codice verde in ospedale. A causa del terribile incidente mortale la viabilità ha subito gravi ripercussioni con lunghe code. Gli agenti della polizia sono al lavoro al fine di ascoltare le testimonianze dei presenti e ricostruire le dinamiche del sinistro fatale. La vittima era una madre di quattro figli. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

MASSAFRA, MOTO CONTRO AUTO: MORTO 13ENNE

Ancora sangue sulle strade italiane, dove ieri un grave incidente stradale è costato la vita ad un giovane di Massafra, in provincia di Taranto. Stando alle notizie rese da Repubblica.it, la vittima è un tredicenne, morto in seguito al violento impatto mentre si trovava in sella ad una moto Honda di grossa cilindrata, all’altezza dell’incrocio tra via Magna Grecia e via Livatino. Alla guida del mezzo su due ruote, un amico del padre della vittima, il 45enne Luigi Chiefa, anche lui rimasto gravemente ferito. Stando ad una prima ricostruzione, pare che per cause ancora tutte da chiarire la moto si sia scontrata con un’auto, un’Alfa Romeo 164. Da qui la brusca caduta costata la vita al ragazzino. Sul posto sono prontamente giunti i soccorritori del 118 ed i Carabinieri per tutti gli accertamenti del caso e per la ricostruzione della dinamica che ad oggi appare ancora confusa. Il ragazzino di 13 anni è deceduto mentre veniva trasportato d’urgenza in ospedale a bordo di una ambulanza. Chiefa ha riportato diverse fratture multiple e per questo è stato disposto per lui il ricovero, mentre solo poche contusioni il conducente della vettura. Ai Carabinieri, ora, il compito di stabilire le eventuali responsabilità.

MILANO, SCONTRO TRA DUE AUTO: TRE FERITI

Nella serata di ieri, poco prima delle 21:00, Milano è stata teatro di un nuovo incidente stradale avvenuto in via Zurigo, alla periferia sud-ovest della città. Come riporta il portale MilanoToday, all’altezza dell’incrocio con via Corazzi due auto, una Smart ed una Toyota Yaris, si sono rovinosamente scontrate. Ad avere la peggio è stata una seconda vettura che per l’impatto si è addirittura ribaltata. A bordo vi era un’intera famiglia, il padre di 38 anni, la madre di 10 anni più giovane e la figlioletta di appena 2 anni. Tre ambulanze del 118 insieme alla polizia locale sono subito accorse sul posto dell’incidente prendendosi cura dei feriti. Da ciò che si apprende, la madre risulta fra i tre la più grave tanto da essere stata trasportato al Policlinico in codice giallo, accompagnata dai medici. Stesso codice anche per il marito e la bimba, trasportati invece all’ospedale San Paolo ma senza l’accompagnamento dei medici. La polizia locale sta accertando dinamiche ed eventuali responsabilità in merito al grave incidente stradale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori