Scontro fra treni in Svizzera/ Andermatt, incidente ferroviario in stazione: 30 feriti, quattro sono gravi

- Niccolò Magnani

Incidente ferroviario in Svizzera, scontro fra treni alla stazione di Andermatt: ultime notizie, ecco cosa è successo. 27 feriti dopo manovra sbagliata in stazione, gli aggiornamenti

incidente_treno_barcellona_stazione_spagna_soccorsi_twitter_2017
Incidente ferroviario in Svizzera

Tragedia sfiorata in Svizzera, ma il bilancio dello scontro tra treni resta grave: sono 30 i feriti, di cui quattro versano in condizioni più “serie”. Dopo l’incidente sono stati trasferiti con elicottero in ospedale: stando a quanto riportato dal sito dell’emittente televisiva Rsi, che cita fonti della polizia cantonale Uri, i feriti in questione non sarebbero in pericolo di vita. La tv elvetica ha aggiunto che la strada tra la località della Valle d’Orsera e Goschenen è attualmente chiusa al traffico. Sul posto è intervenuta la Rega, la Guardia svizzera di soccorso. Da accertare le esatte circostanze dell’incidente. Anche per questo è stato interpellato il Servizio di inchiesta svizzero sulla sicurezza, Sisi. Intanto la compagnia ferroviaria Matterhorn Gotthard Bahn in una nota ha spiegato che si è trattato di un incidente di manovra: il tamponamento è avvenuto mentre la locomotiva veniva spostata dalla fine del convoglio alla sua testa su un binario parallelo. Nel frattempo la polizia cantonale sta allestendo una linea telefonica per i familiari dei passeggeri. (agg. di Silvana Palazzo)

30 PASSEGGERI FERITI NELL’INCIDENTE FERROVIARIO

Grave incidente ferroviario avvenuto pochi minuti fa in Svizzera, precisamente uno scontro tra due treni nella Stazione di Andermatt ce ha causato almeno 30 feriti e il timore di un attentato terroristico nei primi istanti dopo lo schianto. Secondo una nota diramata dalla compagnia ferroviaria Matterhorn Gotthard Bahn, si è trattato di un incidente di manovra che ha coinvolto un treno fermo al binario 2, composto di una locomotiva e cinque carrozze, sulla quale viaggiavano un centinaio di persone. «C’è stato un tamponamento allorché la locomotiva veniva spostata dalla fine del convoglio (nella direzione di Oberwald VS), alla sua testa, verso il passo dell’Oberalp, su un binario parallelo», spiega la nota della compagnia di treni. Sarebbero per la precisione 27 le persone ferite nell’incidente svizzero, nel canton di Uri anche se le loro condizioni non sono ancora note.

NON CI SONO VITTIME

Di certo, da quanto emerge dai primi commenti dei media elvetici, lo scontro fra treni non ha causato vittime e questa non può che essere una splendida notizia: il timore di un attentato è svanito per fortuna dopo qualche istante quando si è capito che l’origine dello scontro è stata una manovra sbagliata di un treno in partenza. «Una portavoce della polizia urana interpellata dall’Ats non è stata in grado di fornire informazioni sulle condizioni dei feriti e sull’entità dei danni. La polizia cantonale intende allestire una hotline telefonica per i famigliari dei passeggeri», spiega il quotidiano online svizzero Corriere del Ticino nella sua breaking news. Da ultimo, la polizia urana sta cercando di chiarire le esatte circostanze dell’incidente ed è stato interpellato anche il Servizio d’inchiesta svizzero sulla sicurezza SISI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori