MILANO FASHION WEEK 2017/ Moda sostenibile: ecco The Green Carpet Fashion Awards

- Eleonora D’Errico

Milano Fashion Week, è iniziata oggi la settimana della moda che vedrà domani inaugurare le passerelle con Max Mara, Prada e Moschino

max_mara
Milano Fashion Week, domani inaugura Max Mara

Tante le sorprese e i momenti indimenticabili della Fashion Week di Milano. Questa domenica per esempio, il giardino di piazza Scala, ospiterà gli invitati agli Oscar dello stile sostenibile — da Gisele Bündchen a Annie Lennox, da Colin Firth a Julianne Moore. Il presidente della Camera della Moda, Carlo Capasa, spiega la settimana della Moda con estrema chiarezza: “Vogliamo mantenere il primato del lusso”, rivela. Quale migliore occasione se non la presentazione dei Green Carpet Fashion Awards? A presentare l’evento sarà Alessandro Cattelan. Tra i premiati, grande attesa per la modella e attivista brasiliana Gisele Bündchen. Inoltre è anche previsto l’intervento musicale della straordinaria Annie Lennox. Per l’evento quindi, il giardino creato di proposito in piazza Scala (e che il Movimento 5 Stelle ha proposto di tenere in via definitiva) sarà ricoperto da un grande tappeto verde composto da bottiglie di plastica riciclata. Livia Firth, vera anima dell’evento e famosa per la sua battaglia in favore di una moda sostenibile, si è complimentata con il governo italiano: “In nessuna altra parte del mondo ho visto un tale impegno nei confronti di questi temi”, ha affermato. Dopo Alberta Ferretti, Byblos e Gucci, oggi si continua. Con gli show di Max Mara, Genny, Luisa Beccaria, Fendi, Prada, Moschino e le presentazioni di Hogan, Fratelli Rossetti, Dondup, gli accessori di Bulgari e infine, il debutto del marchio Cancellato. Per quanto riguarda la parentesi dedicata alle feste poi, alla Permanente il Gala di Amfar a sostegno della lotta all’Aids ci sarà la performance di Andrea Bocelli, tra gli invitati, anche Karolina Kurkova, Bianca Balti e Milla Jovovich. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

IL MIGLIOR POSTO DOVE MANGIARE? L’EMPORIO ARMANI CAFFE’

Da ieri si sono riaperte le porte della settimana della Moda in quel di Milano. La Fashion Week, proseguirà incessantemente fino al 25 di settembre. Il capoluogo lombardo si riempirà in brevissimo tempo di modelle, modelli, fashion blogger e personaggi glamour in cerca di visibilità. Queste giornate, per l’ambiente della moda sono piene di fermento per scoprire le novità delle varie collezioni che verranno presentate al pubblico. Dopo New York e Londra quindi, adesso tocca anche a Milano: volete conoscere le tendenze di stile per la primavera-estate 2018? Bene, allora queste giornate faranno assolutamente per voi. Nel frattempo, tantissimi gli ospiti che hanno presenziato durante le prime sfilate di ieri, da Salma Hayek Pinault, Charlotte Casiraghi, Dakota Johnson, Asap Rocky e Soko, giusto per fare qualche nome. Ed intanto, tra una sfilata e l’altra, se volete sorseggiare un buon caffè, dove potete recarvi? Ma naturalmente nell’Emporio Armani Caffè. Qui gli alimenti sono serviti secondo i principali dettami dell’eleganza firmata Armani: piatti semplici ma non convenzionali, con la massima attenzione per prodotti utilizzati così come per la realizzazione e la presentazione. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

OGGI MAX MARA

Proseguirà oggi, giovedì 21 settembre, per concludersi il 25, la Milano Fashion Week. In programma 63 sfilate, 94 presentazioni, 20 eventi, la presentazione di 159 collezioni e numerosi debutti, le rassegne di ricerca White in via Tortona e Super a Porta Nuova, il Fashion Hub all’UniCredit Pavilion. Dopo la giornata di ieri, che ha visto alternarsi sulle passerelle Grinko, Atsushi Nakashima, Alberto Zambelli, Gucci, Byblos, N°21 e Fausto Puglisi, domani sarà Max Mara ad aprire le danze. Si proseguirà poi con Fendi, Prada, Arthur Arbesser e Moschino. Imperdibili il 22 settembre gli show di Tod’s, Giorgio Armani, Sportmax, Krizia, Etro, Roberto Cavalli, Brognano e Versace. Il 23 settembre sarà la volta di Bottega Veneta, Antonio Marras, Blumarine, Ermanno Scervino, Missoni e Salvatore Ferragamo. Infine, il 24 settembre si concluderà con Marni, Trussardi, Laura Biagiotti, Stella Jean e MSGM. Molte le top model attese sulle passerelle, dalle sorelle Gigi e Bella Hadida e Kaia Gerber, la sempre più quotata figlia di Cindy Crawford.

TANTE NOVITÀ E UN INCLINAZIONE PIÙ ETICA

Si tratta di un calendario dalle grandi conferme ma anche all’insegna di numerose novità. Tante le novità previste quest’anno, tra di esse, il debutto del designer Paul Surridge da Roberto Cavalli e l’inaugurazione del negozio di Chiara Ferragni, prevista sabato 23. Da segnalare l’arrivo da Marina Rinaldi di Ashley Graham, modella curvy più famosa al mondo, e da Genny della modella e attrice Ashley Benson. Molti luoghi coinvolti e due maxischermi per seguire l’evento, uno in piazza San Babila, il secondo in Gae Aulenti. Il tentativo della moda è quello di perdere un po’ della sua patina elitaria per andare verso un pubblico più ampio, ma soprattutto di mostrare il suo lato etico, in particolare con i Green Carpet Fashion Awards alla Scala, con i premi per i marchi che più hanno cercato di creare una filiera sostenibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori