Incendio Roncadin di Meduno/ Video, Pordenone: salve le 2 nuove linee di produzione

- Niccolò Magnani

Incendio alla Roncadin di Meduno, Pordenone: video e ultime notizie, azienda leader mondiale delle pizze surgelate in fiamme dall’alba. Il fondatore del colosso, «ci rialzeremo»

incendio_roncadin_meduno_pordenone_azienda_pizza_twitter_2017
Incendio alla Roncadin di Meduno (LaPresse)

L’incendio dell’impero delle pizze surgelate a Roncadin Di Meduno ha allertato le autorità friulane, visto che la fabbrica pordenonese rappresenta una delle eccellenze industriali della regione. Le fiamme hanno coinvolto un’area estesa per circa 6000 metri quadrati, ma dai primi controlli sono apparse fortunatamente indenni le ultime due linee di produzione installate, l’ultima delle quali inaugurata addirittura in questo mese di settembre. Le nuove linee potranno garantire dunque una ripresa più celere, nonostante la vastità dei danni riportati dalla fabbrica. Dopo il primo commento del fondatore della fabbrica, Edoardo Roncadin, ha rilasciato una dichiarazione ai media anche il figlio Dario, amministratore delegato dell’azienda, come riportato da ilfriuli.it: “Siamo scioccati, ma vogliamo tornare subito al lavoro. Se non si sono verificate conseguenze più gravi alle cose e alle persone è anche grazie agli investimenti fatti sulla sicurezza: barriere e dispositivi antincendio hanno funzionato a dovere permettendo di limitare i danni e, soprattutto, di salvaguardare l’incolumità delle persone”. (agg. di Fabio Belli)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori