Incidente stradale/ Chivasso: motociclista morto sul colpo, un ferito (oggi, 3 settembre)

Incidente stradale, oggi 3 settembre 2017: una donna è grave dopo uno scontro tra tir e due auto, grave anche una 17enne scontratasi con lo scooter contro un’auto a Treia.

03.09.2017 - Emanuela Longo
incidente_stradale_triangolo_pixabay_2017
Pesaro, esce e si imbatte nell'incidente mortale del figlio (Pixabay)

Drammatico incidente sull’autostrada A4 oggi, domenica 3 settembre. Un motociclista viaggiava in sella alla sua Ducati in direzione Torino, all’altezza dello svincolo Chivasso Ovest, quando verso le 16 è stato protagonista in un incidente. Non è ancora chiara la dinamica di quanto accaduto vicino al raccordo di ingresso, ma pare che il sinistro sia avvenuto in maniera autonomia, quindi non sarebbero coinvolti altri veicoli. Il motociclista ha perso la vita, mentre il passeggero che viaggiava con lui è ricoverato in ospedale. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e vigili del fuoco insieme agli agenti della polizia stradale e ai carabinieri. Il bilancio dell’incidente è dunque molto grave: un morto e un ferito. Stando a quanto riportato da TorinoToday, il motociclista potrebbe aver perso il controllo del mezzo, ma le cause dell’incidente sono ancora tutte da accertare. (agg. di Silvana Palazzo)

BATTAGLIA TERME, SCONTRO TRA DUE AUTO: DUE MORTI

E’ stato violentissimo l’incidente stradale consumatosi nella notte nel Padovano, precisamente a Battaglia Terme. Le dinamiche sono ancora poco chiare, ma secondo le prime indicazioni rese note da TgCom24, pare che sia accaduto un grave scontro tra due auto causato dalla sbandata di una delle vetture coinvolte, una Citroen C3 guidata da un giovane di 31 anni, Dario Scapin. Dalle prime ricostruzioni pare che la seconda vettura abbia toccato il guard-rail finendo così nella corsia opposta e prendendo in pieno una Lancia Y sulla quale viaggiavano quattro amici. Nello scontro molto violento sono state due le vittime accertate, ovvero il conducente 31enne, Dario Scapin e una delle persone presenti sulla seconda auto, la 27enne Marianna Loro. Sul posto non sono mancati i soccorritori e gli uomini della polizia stradale, quest’ultimi chiamati a fare totale chiarezza su dinamiche ed eventuali responsabilità. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

MILANO, FURGONCINO CONTRO AUTO: TRE FERITI

Questa domenica, poco prima delle 8.00 un nuovo grave incidente è stato registrato sulla Tangenziale Ovest di Milano. Secondo le prima informazioni rese note dal portale Milanotoday, il sinistro sarebbe avvenuto all’altezza dell’area di servizio Muggiano ed avrebbe coinvolto due mezzi, nello specifico un furgoncino ed un’automobile. Le cause del rovinoso scontro appaiono ancora poco chiare e per questo motivo sono in corso le indagini della polizia stradale prontamente intervenuta al fine di eseguire i primi accertamenti e gestire il traffico che nel frattempo si era registrato in entrambe le direzioni, con lunghe file. Secondo le prime ricostruzioni, a restare maggiormente ferite sarebbero state le persone a bordo dell’auto coinvolta, un uomo ed una donna sulla cinquantina. Entrambi sarebbero stati trasportati d’urgenza all’Humanitas di Rozzano e all’ospedale San Paolo dove sono ricoverati in condizioni molto critiche. Sul posto dell’incidente sono giunte tre ambulanze e l’elisoccorso; i soccorritori si sono occupati anche di un terzo ferito, un uomo, che avrebbe fortunatamente riportato solo traumi minori. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

CECINA, TIR CONTRO AUTO: UN FERITO

Anche quello in corso si è rivelato un fine settimana drammatico sulle strade nostrane. Un grave incidente stradale si è registrato nel tardo pomeriggio di ieri in Toscana, precisamente a Cecina in provincia di Livorno. Erano circa le 18:00 quando sulla Variante Aureliana, poco prima dell’uscita di Cecina, un camion che proveniva da sud si è scontrato con due auto che provenivano dalla direzione opposta, non prima di aver impattato il new jersey in cemento. Le cause e le dinamiche dell’impatto, come riporta GoNews.it, appaiono ancora confuse e su queste sono al lavoro gli uomini della polizia stradale impegnati sin da ieri sera nei necessari rilievi sul posto. Sul luogo dell’incidente sono giunti anche i soccorritori del 118 che si sono occupati prontamente delle vittime: due persone che si trovavano a bordo di uno dei mezzi coinvolti sono rimaste feriti, anche se a destare maggiori preoccupazioni è in particolare una donna, soccorsa con il Pegaso e che verserebbe in condizioni disperate. Gli occupanti della seconda auto sono risultati leggermente feriti, mentre l’autista del tir ne è uscito incolume. In seguito al grave impatto, ovviamente si sono avute importanti conseguenze anche sulla circolazione stradale, per qualche tempo interrotta su entrambi i sensi di marcia al fine di permettere il completamento delle operazioni di soccorso e rimozione dei mezzi.

TREIA, SCOOTER CONTRO AUTO: GRAVE 17ENNE

Ancora un incidente stradale terribile, quello che si è consumato ieri sera, intorno alle 19:00 a Treia, in provincia di Macerata. Questa volta a scontrarsi è stato uno scooter finito rovinosamente contro un’auto. Il sinistro è avvenuto in via Nazario Sauro ma le cause non sono ancora state chiarite. A farne maggiormente le spese è stata una ragazza di appena 17 anni a bordo delle due ruote, le cui condizioni sono apparse subito così gravi da essersi resa necessaria un’eliambulanza. La giovane, come riporta Corriere Adriatico, sarebbe attualmente ricoverata all’ospedale regionale di Torrette. Sebbene le sue condizioni siano state considerate gravi, non verserebbe comunque in pericolo di vita. Al volante dell’auto coinvolta nell’incidente, una donna di 56 anni di Caldarola, fortunatamente illesa. Subito dopo lo scontro sono intervenuti sul luogo del sinistro oltre ai soccorritori del 118 anche gli agenti della polizia municipale di Treia per la raccolta di tutte le informazioni ed rilievi utili a ricostruire dinamiche ed eventuali responsabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori