Farsi leccare dagli animali è meno pericoloso di un bacio?

- Raffaele Graziano Flore

Un articolo pubblicato dal New York Times ha riacceso il dibattito: farsi leccare da un cane è pericoloso? Un virologo italiano nega questa tesi e spiega che è più rischioso un bacio

cane_in_posa_youtube_2017
L'età dei cani

L’OPINIONE DI FABRIZIO PREGLIASCO

Dopo che negli Stati Uniti è tornato d’attualità un vecchio articolo del New York Times firmato da Neilanjan Nandi, ordinario di Medicina presso il Drexel University College di Philadelphia, secondo il quale la bocca dei cani (ma anche di altre specie animali) sarebbe una sorta di “coacervo di batteri ma anche di altri virus e lieviti”. Le parole del professore di origine indiana hanno sollevato un dibattito che ha attraversato l’oceano e ha sollecitato anche in Italia l’opinione di alcuni esperti del settore. A tal proposito, va sottolineata la posizione assunta da Fabrizio Pregliasco, virologo in servizio presso l’Istituto Galezzi (di cui è direttore) nonché l’Università di Milano. “Farsi leccare da un cane è molto meno pericoloso del bacio ricevuto da un’altra persona”, ha spiegato nel corso di un’intervista Pregliasco, aggiungendo che si tratta sostanzialmente di un gesto che comporta gli stessi rischi di tanti altri che vengono compiuti nel corso della quotidianità.

ATTENZIONE ALLE MUCOSE

Nonostante possa sembrare un paradosso, in realtà la trasmissione di malattie avviene più facilmente tra gli uomini perché è il nostro organismo ad essere predisposto a ciò. Insomma, contrariamente a quanto affermato da Nandi, la lingua del cane non comporta pericoli a meno che non entri in contatto con le mucose degli occhi o del naso del suo padrone. Il dottor Pregliasco precisa infatti che per l’uomo i maggiori rischi arrivano da comportamenti non corretti tenuti nella vita di tutti i giorni, come ad esempio l’utilizzo di una spugna per piatti (fonte di pericolose infezioni a volte) o comportamenti sessuali non protetti. Insomma, una “leccata” da parte di un cane non comporta alcun pericolo, dato che nella sua lingua vi sono, anzi, delle proteine che hanno proprietà disinfettanti e cicatrizzanti, nonostante sia nota da tempo la presenza di alcuni microrganismi che potrebbero arrecare danni alla salute. La regola aurea, indipendentemente se si preferisca o meno farsi leccare il volto da un cane, è quella di prendere sempre le dovute precauzioni attraverso le classiche vaccinazioni e lavarsi sempre le mani dopo aver toccato qualsiasi animale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori