RINASCE IL MITO DI EXCALIBUR/ Bimba inglese trova un’antica spada nel lago della leggenda di re Artù

- Silvana Palazzo

Rinasce il mito di Excalibur: bimba inglese trova un’antica spada nel lago Dozmary Moor, quello in cui nacque leggenda di re Artù. Le ultime notizie

matilda_jones_excalibur_spada
Rinasce il mito di Excalibur grazie alla piccola Matilda

Dalle acque del lago Dozmary Moor, in Cornovaglia, è riemersa una spada antica, e con lei la leggenda di Excalibur. Il ritrovamento è avvenuto nello stesso lago dove la leggenda narra che re Artù, morente dopo il duello con il nemico Mordred, ordinò ad uno scudiero di gettare l’arma. Quando la spada toccò l’acqua, fu brandita dalla mano della Fata del Lago che la portò a fondo con sé. Dopo la scoperta della piccola Matilda Jones il caso è diventato mediatico in Gran Bretagna: la bambina di sette anni ha riportato alla luce una spada di un metro e venti centimetri durante una vacanza in famiglia. Stava nuotando con il padre nel lago quando ha notato un oggetto luminoso sul fondo del lago, quindi si è subito immersa per recuperarlo. Con grande sorpresa hanno portato la spada sulla terraferma. I due, conoscendo bene la saga di Artù e dei suoi cavalieri della tavola rotonda, hanno avvertito la stampa.

RINVENUTA UNA MISTERIOSA ARMA: WINDSOR IN “PERICOLO”?

La spada trovata dalla piccola Matilda Jones è proprio la mitica Excalibur? Poco importa alla bambina, che si è divertita a scattare le foto come una vera guerra. Dovrebbe però interessarle la risposta, visto che la leggenda narra che il proprietario di Excalibur diventa per diritto re o regina d’Inghilterra. I Windsor devono cominciare a temere la scoperta di Matilda? Suo padre, Paul Jones, ha sdrammatizzato: «Non credo si tratti di Excalibur, non sarà così antica. Per me non ha più di 30 anni e probabilmente è un oggetto che è stato usato nelle scene di qualche film». Non ditelo a Matilda, che stava già cominciando a sentirsi una regina…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori