WhatsApp / Spunta verde per i profili Business: la ‘battaglia’ social contro gli account fake

- Niccolò Magnani

WhatsApp, spunta verde per i profili Business: la battaglia social contro i profili fake e le truffe sul mercato e tra i privati. Tutte le novità dell’app più scaricata

whatsapp_pixabay
Pixabay

WhatsApp guadagna sempre più posizioni nei leader mondiali delle App, e dunque anche nelle sperimentazioni volte a migliorare sempre di più il servizio di una delle applicazioni tra le più scaricate al mondo: ora è in arrivo la spunta verde, come annunciato dalla stessa Facebook (che possiede WhatsApp dopo l’acquisizione record di tre anni fa). Una nuova “spunta” – esattamente come quella blu ormai arcinota a tutti i possessori di WhatsApp – che servirà per evitare le truffe e i profili Fake, vera bestia nera soprattutto per le aziende e per i profili Business. Nell’area FAQ del sito istituzionale è stata pubblicata la grande novità della spunta verde: «stiamo studiando modi più sicuri per permettere agli utenti di comunicare con le aziende». I contatti delle aziende avranno dunque un sostegno e un aiuto in più per evitare casi simile a quelli sbugiardati dalla Polizia negli scorsi mesi: «Tanti sono infatti i messaggi e le catene che girano su WhatsApp e che nascondono delle trappole. Molti i truffatori che, spacciandosi per aziende (dalla Coop alla Perugina) invitano gli utenti a cliccare su link fraudolenti. Promozioni, messaggi di assistenza, o comunicazioni relative a sconti o prodotti sponsorizzati verranno quindi verificati e certificati da WhastApp, in modo da rendere la vita difficile ai truffatori in agguato», si legge nel report di Adnkronos.

LA NUOVA APP BUSINESS

Nello specifico, i vari contatti dovranno registrare i propri dati sui social per dimostrare di non essere dei profili fake e solo a quel punto potranno essere certificate da WhatsApp con la spunta verde (un po’ come succede con gli account dei vip su Twitter o Facebook, ndr). La spunta però non comparirà sotto al messaggio come succede per quelle blu (utilizzate per verificare se il destinatario del messaggio ha letto o meno il proprio messaggio) bensì accanto al nome o al numero del contatto, per confermare che il numero di telefono appartiene ad un account verificato, ovvero ad un “account business”. È proprio di questi giorni infatti la novità lanciata sempre da WhatsApp di star lavorando ad una nuova app da destinare solo alle aziende e alle varie comunicazioni rapide sempre più utile per poter svolgere il mercato a 360 gradi in tutto il mondo. Un’app dedicata in particolare alle piccole medie imprese, ma non solo: «WhatsApp sta lavorando anche ad un sistema di pagamenti per effettuare transizioni finanziarie in modalità peer to peer». In questo senso, introdurre novità come la spunta verde potrebbe davvero andare nella direzione di maggiori condizioni di sicurezza in un mondo sempre più hi-tech e di contro con maggiori rischi-fake.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori